Linux sui nuovi MacBook Apple M1? Il sogno di Torvalds

0
189
Apple M1, prestazione incredibili per la nuova CPU
Apple M1, prestazione incredibili per la nuova CPU

E se Linux girasse sui nuovi MacBook con chip Apple M1? Difficile che si verifichi ma è il sogno di Linus Torvalds programmatore finlandese ideatore proprio del noto sistema operativo il cui simbolo è un pinguino seduto. Lo ha svelato lo stesso durante una recente chiacchierata con il forum Real World Tech: “Ho dei bei ricordi del MacBook Air da 11 pollici che ho usato una decina di anni f – ha spiegato – ma mi sono allontanato perché Apple ha impiegato troppo tempo per aggiustarmi lo schermo, e quando lo hanno fatto, ero passato a un notebook migliore, mentre Apple aveva reso Linux meno appetibile”. Quindi Linus Torvalds ha proseguito nella sua disamina: “Sebbene Linux funzioni praticamente su tutti i processori attualmente in produzione, in un computer c’è molto di più del processore. È il supporto per gli altri componenti che di solito diventa un problema, e i MacBook che utilizzano il processore M1 non fanno eccezione”.

Apple M1
Apple M1

LINUX SUI NUOVI MACBOOK APPLE M1? “IL NUOVO AIR SAREBBE PERFETTO…”

“Ho aspettato a lungo per vedere un portatile ARM in grado di eseguire Linux – ha aggiunto Torvalds snocciolando la propria lista dei desideri – il nuovo Air sarebbe quasi perfetto, tranne che per il sistema operativo. Ma non ho tempo per armeggiarci e nemmeno il desiderio di combattere con le aziende che non vogliono collaborare”. Quindi il programmatore nordico ha concluso dicendo: “Pertanto, a meno che Apple non cambi la propria filosofia e si apra riguardo al suo hardware, non dovrebbe aspettarsi che gli sviluppatori Linux si mettano in coda per acquistare uno dei nuovi Apple MacBook”. La “chiusura” di Apple verso i software esterni, a cominciare proprio dai sistemi operativi, non è di certo una novità, ed è noto come l’azienda tenda a nascondere alcuni dettagli hardware che farebbero ben comodo agli sviluppatori, a cominciare proprio da quelli di Linux. Chissà che in futuro questo modus operandi non possa cambiare, ma per ora, non sembrano intravedersi schiarite all’orizzonte su questo fronte.

LEGGI ANCHE Apple: ecco cosa fare con i Mac M1 che si bloccano con il ripristino di macOS Big Sur

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here