La mongolfiera spaziale che metterà in crisi i terrapiattisti

0
356

La mongolfiera spaziale renderà presto possibili i viaggi turistici fino ai limiti dell’atmosfera terrestre per migliaia di persone.

Turismo spaziale in mongolfiera (HTNovo)
Turismo spaziale in mongolfiera (HTNovo)

Come abbiamo imparato a conoscere in questi ultimi anni, la corsa allo spazio dei privati è diventata realtà. Soprattutto negli Stati Uniti c’è una vera e propria gara tra Virgin Galactic di Richard Branson, Space X di Elon Musk e Blue Origin di Jeff Bezos.

L’obiettivo di tutti è di creare quanto prima un vero e proprio turismo spaziale che in una prima fase sarà indirizzato agli strati alti dell’atmosfera, ma successivamente guarderà alla luna e poi, in tempi molto più lunghi, anche a Marte.

Chiaramente questa esperienza non sarà alla portata di tutte le tasche. Il biglietto costerà milioni di euro e sarà accessibile solo agli uomini più ricchi del mondo. Una società che si chiama Space Perspective ha però trovato una soluzione che, seppur non a buon mercato, potrebbe allargare di molto la platea.

L’idea, in stato avanzato, è di utilizzare una gigantesca mongolfiera altamente tecnologica per portare viaggiatori paganti nella parte alta dell’atmosfera, ad una quota superiore a 30mila metri.

POTREBBE INTERESSARTI –> TikTok, Bella Poarch regina del 2020 con il suo video “M to the B”

Turismo spaziale in mongolfiera (HTNovo)
Turismo spaziale in mongolfiera (HTNovo)

La Mongolfiera spaziale viaggierà oltre i 30mila metri di quota

La società ha raccolto 7 milioni di dollari in finanziamenti e sta preparando un pallone aerostatico decisamente rivoluzionario.

Infatti al vero e proprio pallone sarà attaccato un modulo pressurizzato, chiamato Neptune, 4 metri per 5 che sarà attaccato al vero e propri aerostato, riempito con idrogeno invece che con elio. A garantire la sicurezza dei viaggiatori ci saranno dei paracadute di emergenza e potranno viaggiare contemporaneamente fino a 8 persone.

Il viaggio durerà 6 ore, di cui 2 di stazionamento vero e proprio in quota. A quell’altezza sarà possibile godersi la curvatura della terra e così magari alcuni terrapiattisti potranno finalmente risolvere i dubbi che li attanagliano.

Il prezzo? Non a buon mercato, si parla di oltre 125mila euro a persona. I primi viaggi, senza persone a bordo, inizieranno nel 2021, mentre si parla del 2024 per l’avvio vero e proprio del servizio.

POTREBBE INTERESSARTI –> Acquisizione di Slack per 27,7 miliardi: Salesforce sfida Microsoft

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here