Sulla Luna ci sono 110 mila nuovi crateri, la scoperta di Chang’E è impressionante

0
297

Sulla Luna ci sono 110 mila nuovi crateri. A comunicarlo sono i cinesi, grazie alle rilevazioni della loro sonda Chang’E che ha analizzato una nuova porzione del corpo celeste. 

La rete 4G di Nokia sbarcherà sulla luna (Pixabay)
La rete 4G di Nokia sbarcherà sulla luna (Pixabay)

109.956 per l’esattezza. Un numero impressionante di nuovi crateri individuati sul nostro satellite sono stati scovati proprio dalla sonda cinese Chang’E, impegnata nello studio della Luna. Un risultato incredibile che ci mette, ancora una volta, di fronte ad un dato lapalissiano: il nostro satellite ha ancora tantissimo da offrirci. Oltre a ciò, sperimentare tali tecnologie sul nostro satellite ci prepara a tutti gli effetti ad un altro ambizioso progetto: esplorare il suolo marziano.

POTREBBE INTERESSARTI –>  Chang’E-5 è tornato sulla Terra con un pezzo di Luna

Luna al centro della nuova corsa spaziale: avrà un ruolo fondamentale nei prossimi anni

Chang’e-5, la capsula cinese sul suolo lunare (via wikipedia.com)

La febbre alla corsa spaziale ha riacceso l’interesse per la Luna, tornata oggi al centro delle ricerche scientifiche. Con l’arrivo di nuove tecnologie è oggi possibile analizzare ancor più nel dettaglio la Luna, che si riconferma un terreno fertile per lo studio dello spazio e la ricerca scientifica.

Un dato impressionante quello raccolto dalla cinese Chang’E se rapportato al numero di crateri che fino ad oggi avevamo scoperto e stavamo osservando sul suono lunare, di dodici volte inferiore. Dei quasi 110.000 crateri scovati inoltre, quasi 20.000 sono più grandi di 8 km.

Dopo le esplorazioni umane a cavallo tra gli anni 60 e 70, il satellite non è più stato raggiunto dall’uomo. L’obbiettivo ora, grazie alla missione Artemis, è quello di tornarci e rimanerci in pianta stabile. La Luna avrà un ruolo fondamentale nei prossimi mesi e anni per aiutarci a raggiungere l’ambizioso obbiettivo chiamato Pianeta Rosso. Una corsa spaziale dei nuovi anni 20 con diversi nuovi protagonisti, tra cui le aziende private come SpaceX di Elon Musk.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here