Arriva Moverio BT-40 e BT-40S, la quarta generazione di smartglass AR di Epson

0
148

Dopo quasi dieci anni, Epson presenta i nuovi smartglass AR Moverio BT-40 e BT-40S, con maggiore ergonomia e campo visivo.

Moverio BT-40 e BT-40S
Moverio BT-40 e BT-40S Photo by Epson

Finalmente annunciata la quarta generazione di smartglass AR, i Moverio BT-40 e BT-40S, dispositivi per la realtà aumentata. La tecnologia legata a questo tipo di indossabili ha raggiunto una notevole crescita. Ciò significa che, con le migliorie apportate, sarà possibile riprodurre video, filmare, e ad usufruire di una serie di contenuti virtuali con più semplicità ed una migliore risoluzione.

Sono dotati, infatti, di tecnologia Si-OLED, e sono binoculari trasparenti. Rispetto ai predecessori, la novità consiste in un miglioramento del campo visivo, più ampio di 34º: equivalgono ad uno schermo da 120″ guardato da una distanza di 5 metri.

POTREBBE INTERESSARTI –> Estrazioni del 29 dicembre di Lotto Simbolotto SuperEnalotto e 10eLotto

La nuova generazione di smartglass di Epson

Risoluzione smartglass Moverio
Risoluzione smartglass Moverio Photo by Epson

C’è voluto un po’ di tempo ma sembra ne sia valsa la pena. Perché, in tutto questo tempo, l’azienda ha potuto studiare a fondo quali modifiche apportare ai nuovi smartglass per avvicinarsi sempre più alle esigenze dei consumatori. Entro febbraio 2021, dovrebbero essere disponibili sul mercato.

Per stare al passo con i tempi, ai Moverio BT-40 e BT-40S è stata fornita una risoluzione Full HD (1920 × 1080 pixel), oltre ad un rapporto di contrasto di 500.000:1 così lo spazio inutilizzato del display si presenta davvero trasparente.

Troviamo, inoltre, una migliore connettività ed un design ergonomico perfezionato, che permette di bilanciare meglio il peso ed i naselli opzionali per un maggiore comfort.

I Moverio BT-40 sono caratterizzati da un ampio display ad alta risoluzione visibile solo da chi lo indossa. Una soluzione perfetta per chi lavora in spazi pubblici e necessita di una certa privacy. Il display offre colori nitidi e brillanti. In più, grazie alla porta Type C, che permette di collegare altri dispositivi, i BT-40 potranno riprodurre contenuti multimediali.

Quanto ai Moverio BT-40S, vediamo l’aggiunta di un Intelligent Controller con sistema operativo Android per l’integrazione con software personalizzati. Il controller è compatibile con Google Play ed è stato realizzato su misura per una serie di applicazioni commerciali.

Ha un touchscreen integrato, una serie di interfacce utente personalizzate, una memoria espandibile fino a 2TB e classificazione IPx2, per una lunga durata. Integrati anche WIFI, Bluetooth, GPS, bussola, accelerometro, giroscopio, fotocamera, torcia, microfono, jack audio batteria ricaricabile con autonomia fino a 5 ore.

I wearable BT-40S sono pensati, soprattutto, per i programmatori di software: con questi smartglass potranno sviluppare nuove applicazioni e ad aggiornare quelle già esistenti in diversi settori.

POTREBBE INTERESSARTI –> Batterie litio-zolfo e la svolta che arriva da Hong Kong: la scoperta

E non solo: saranno anche molto utili in musei, mostre, parchi a tema, teatri, cinema, grazie alla loro capacità di offrire esperienze immersive migliorate.

Moverio BT-40S
Moverio BT-40S Photo by Epson

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here