Apple: capitalizzazione a 3 mila miliardi di dollari… grazie ad iPhone 12!

0
52

Apple: capitalizzazione a 3 mila miliardi di dollari. Una cifra mostruosa figlia soprattutto del boom di vendite che sta avendo e avrà la serie iPhone 12 nei prossimi mesi. 

Resiste all'acqua
iPhone 12 (fonte Apple)

Sarà iPhone 12 l’ago della bilancia nel probabile record di capitalizzazione di Apple. L’obbiettivo è arrivare a 3 mila miliardi di dollari, una cifra record che verrà raggiunta e superata grazie all’ottima previsione di vendite della line-up di iPhone 12. Un successo inarrestabile, ma soprattutto senza eguali in tutta la storia della mela e del suo melafonino. Appleinsider parla di un “superciclo” per la line-up di nuovi smartphone della mela, che potrebbero fare meglio di quanto previsto da Wall Street.

POTREBBE INTERESSARTI –> Apple cambia strategia: il piano per arrivare primi (stavolta) al 6G

Analizzando la traiettoria, spiegano gli analisti di Wedbush Daviel Ives e Strecker Back, iPhone 12 potrebbe raggiungere la spaventosa cifra di 250 milioni di unità vendute. L’iniziale previsione era di 240 milioni, che avrebbero comunque rappresentato un record. Nel 2015 furono 231 milioni gli iPhone venduti, numero che, almeno fino ad oggi, ha rappresentato il record assoluto per la mela morsicata. La catena di approvvigionamento dei fornitori Apple ha palesato un rafforzamento nella domanda, motivo per cui i due analisti prevedono numeri ancora migliori rispetto alle ottimistiche previsioni iniziali.

Tra i nuovi iPhone 12, il modello a cui punta maggiormente l’utenza è iPhone 12 Pro. Il fratello minore di iPhone 12 Pro Max, per molti troppo costoso e grande. Male invece il piccoletto della famiglia, iPhone 12 mini, che vedrà bloccata la sua produzione entro poche settimane. Come spesso accade nell’analisi degli andamenti di mercato, la Cina sarà un asse importante nel superciclo Apple. Il solo territorio cinese rappresenterà il 20% nel totale dell’aggiornamento al nuovo modello, insieme ad una sempre crescente richiesta di prodotti Apple che esulano dagli smartphone, come confermato dal CEO Tim Cook.

POTREBBE INTERESSARTI –> Apple, un nuovo malware va all’attacco dei Mac, anche quelli con SoC M1

Nonostante l’aumento della capitalizzazione sarà reso possibile anche grazie all’allargamento dell’offerta Apple, iPhone rappresenterà ancora il cuore pulsante nonché la spinta fondamentale nei numeri di fatturato e capitalizzazione dell’azienda. Il 2021 potrebbe quindi essere l’anno in cui verrà raggiunto e superato il numero di 3 mila miliardi. Una cifra spaventosa destinata a salire con i nuovi progetti a cui la mela sta lavorando per il suo futuro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here