FIGC, la trasformazione digitale di Gravina. “Un gioco di squadra”

0
266

Uno dei primi iniziative di Gravina, da poco rieletto per il secondo mandato di fila a capo della Federazione Giuoco Calcio, è l’innovazione della FIGC verso il mondo digitale. O meglio ancora: “La trasformazione digitale è un gioco di squadra” proprio come lo slogan dell’organo di organizzazione e controllo del calcio (futsal e beach volley) in Italia, affiliato al CONI.

FIGC, nuova iniziativa (Adobe Stock)
FIGC, nuova iniziativa (Adobe Stock)

In tal senso va inteso l’importante accordo siglato da FIGC con EY, abbreviazione di Ernst & Young, un network mondiale di servizi professionali di consulenza direzionale, revisione contabile, fiscalità, transaction e formazione, leader mondiale in consulenza e in servizi professionali per le aziende.

FGC-EY, insieme per la digitalizzazione: “Avanti col processo di modernizzazione”

Ernst & Young (Adobe Stock)
Ernst & Young (Adobe Stock)

La partnership FIGC-EY ha lo scopo di valorizzare ulteriormente gli importanti asset della Federazione, che coordina tutte le squadre nazionali. Per la FIGC, che ha fortemente accelerato il proprio percorso di digitalizzazione, è ancora più importante poter contare su un partner qualificato come EY, in grado di supportare la creazione di una struttura digitale diffusa e soprattutto efficiente in tutti i suoi processi: l’obiettivo è la valorizzazione della fan base azzurra.

LEGGI ANCHE >>> Cane robot sguinzagliato dalla polizia di New York: il futuro è realtà

Così Marco Brunelli, Segretario Generale della FIGC. “L’accordo di collaborazione con EY segna un ulteriore passo in avanti nel processo di modernizzazione del nostro modello organizzativo e gestionale, in particolare per quanto concerne lo sviluppo delle attività tra FIGC e i suoi stakeholders”.

LEGGI ANCHE >>> Google Pixel 6 e 5a, nuove indiscrezioni. All-in sulla fotocamera

Brunelli vive il presente, convinto di un futuro migliore. “Ci attende un anno di grandi eventi e di appassionanti sfide sportive nelle quali saremo protagonisti – conclude – l’auspicio è quello di fare squadra assieme ai nostri partner e tifosi, e raggiungere nuovi traguardi utili a valorizzare ulteriormente la meravigliosa storia del calcio azzurro”.

Facendo leva sul digitale EY supporterà FIGC nella promozione di una maggiore logica di ecosistema a 360° e nell’attivazione di progetti di trasformazione a supporto del business e dei processi operativi interni, abilitati dalle nuove tecnologie emergenti e innovative.

Siamo orgogliosi di poter collaborare con FIGC nel suo percorso di trasformazione. L’evoluzione della struttura digitale di una federazione è fondamentale per l’evoluzione della propria organizzazione e gestione”.

Donato Ferri rilancia: “Questa è un’opportunità incredibile per l’ottimizzazione dei propri processi core e proprio in un periodo difficile come quello attuale – continua il Mediterranean Consulting Leader di EY – lo sport ed i suoi valori assumono una rilevanza fondamentale per le persone e per quello che rappresentano queste organizzazioni“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here