Samsung clamoroso: niente più Galaxy Note 2021. La coreana cancella la serie Note?

0
108

Samsung clamoroso: niente più Galaxy Note 2021. Il colosso sudcoreano da una prima conferma di quanto si è ampiamente vociferato nelle scorse settimane.

Samsung Galaxy Note 20
Galaxy Note 20 (fonte Samsung)

Alla fine è successo. Samsung sembra intenzionata a voler abbandonare la serie Note dalla sua line-up. Come si è più volte vociferato nelle scorse settimane e mesi, l’azienda coreana è pronta a dire addio ad uno dei suoi top di gamma. Dietro a questa clamorosa scelta ci sarebbero ben più di una ragione, scopriamo insieme quali sono.

POTREBBE INTERESSARTI –> Samsung Galaxy Note verrà sostituito da Z Fold?

Anzitutto a dare la notizia è stato niente meno che DJ Koh, attuale amministratore delegato dell’azienda. In un incontro con gli azionisti, il massimo dirigente ha spiegato che sarà difficile lanciare due modelli top di gamma nello stesso anno. Una frase che lascia sbigottiti poiché, da diversi anni a questa parte, la linea strategica di Samsung è stata esattamente questa. Un Galaxy S e un Note in uscita nello stesso anno fiscale.

Dietro a queste parole ci sono essere diverse motivazioni più o meno note. Anzitutto la linea Note non rappresenta più un segmento unico nel suo genere. Con gli anni i dispositivi dell’azienda hanno visto diagonali sempre più ampie. Da S8 Plus in poi gli smartphone dell’azienda sono lievitati, fino all’ultimo S21 Ultra, che dal Note non ha mutuato solo le dimensioni e l’aspetto, ma anche il pennino. Un componente peculiare della serie Note che non rappresenterà più un’eccezione nella line-up Samsung.

Non solo, secondo DJ Koh un’altra motivazione dietro alla scelta di Samsung è la penuria di componenti. Il mercato mondiale IT è in un momento di forte squilibrio tra domanda e fornitura di chip. Proprio per questo Samsung si è vista costretta a ridurre il proprio giro di affari nonché di produzione dei dispositivi, in attesa che la situazione, finalmente, si sblocchi.

POTREBBE INTERESSARTI –> Samsung Galaxy Unpacked: scottanti novità in arrivo il 17 marzo

Detto ciò, il CEO dell’azienda ha voluto tenere accesa la speranza di vedere un nuovo dispositivo della serie Note già il prossimo anno. L’azienda, secondo Koh, farà di tutto per presentare un Note, ammesso che la crisi del settore dei chip venga risolta e che, diciamolo, Samsung non decida di rimpiazzare Note con uno dei suoi nuovi dispositivi – qualcuno ha detto Z Fold?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here