Starship, con il razzo SpaceX Super Heavy lo spazio è più vicino che mai

0
356

SpaceX aveva avviato la costruzione di Super Heavy a novembre 2020 ed Elon Musk in un Tweet di ieri ha finalmente presentato il razzo alto 70 metri che porterà i viaggi aerospaziali nel futuro.

SpaceX (SpaceX)
SpaceX (SpaceX)

Con un Tweet corredato da foto pubblicato ieri da Elon Musk, la compagnia SpaceX ha di fatto annunciato il completamento della costruzione del primo modello Super Heavy negli stabilimenti di Boca Chica Village, in Texas.

Conosciuto con la sigla di BN1, il primo prototipo di Super Heavy non verrà mandato in orbita ma usato per testarne la “gestione” a terra.

È uno dei più potenti razzi costruiti nella storia dell’umanità, alto 70 metri (120 metri una volta assemblato con Starship) per 9 di diametro.

Servirà come mezzo di trasporto per coprire le rotte tra la Terra e Marte e riscoprire il suolo lunare con nuove missioni. Il booster della navetta spaziale dell’azienda di Elon Musk, similarmente al Falcon 9, sarà riutilizzabile e potrà essere impiegato in più viaggi spaziali.

Ricordiamo che per il momento gli unici test di volo sono stati portati avanti con dei razzi alti 50 metri, i prototipi SN8, SN9 ed SN10 e l’ultimo, l’SN11, è già in piattaforma di lancio pronto al decollo.

Tutte i test effettuati ad oggi sono stati dei successi. Portando infinite fonti di dati utili nonostante nessuno di essi sia riuscito a concludere un atterraggio “perfetto”.

L’ultimo, tentato con l’SN10, è infati terminato con l’esplosione del razzo dopo 8 minuti dal suo riposizionamento sulla piattaforma di atterraggio. Evento molto probabilmente causato dalla velocità eccessiva con cui il razzo è atterrato.

In cosa consiste il progetto Starship di SpaceX di cui fa parte BN1?

SpaceX, la compagnia spaziale di Elon Musk (Adobe Stock)
SpaceX, la compagnia spaziale di Elon Musk (Adobe Stock)

Starship è un razzo per i viaggi aerospaziali che si divide in due distinte parti: il Booster (propulsore), chiamato Super Heavy e la navicella, chiamata, appunto, Starship.

Il velivolo di SpaceX rappresenta il futuro delle rotte spaziali, essendo un mezzo riutilizzabile in grado di abbattere quindi i costi e i tempi di produzione, Offrendo l’enorme vantaggio di poter effettuare nuovi missioni con una maggior frequenza.

LEGGI ANCHE >>> Perché l’intelligenza artificiale sarà la salvezza del lavoro – VIDEO

Il progetto di SpaceX è quello di riuscire a colonizzare Marte, riuscendo a portare con le sue navicelle non solo grandi carichi di strumentazione, ma anche esseri umani.

POTREBBE INTERESSARTI >>> SpaceX, inizia la corsa allo spazio

L’azienda punta in alto, scommettendo sul primo volo spaziale per il prototipo SN20 già il primo Luglio: un obiettivo sorprendente e molto ambizioso di cui avevamo parlato qualche giorno fa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here