Whatsapp, come recuperare i messaggi cancellati: il trucco è semplice

0
502

Per chi non lo sapesse, c’è un trucco sicuro ed infallibile per recuperare i messaggi cancellati in precedenza: ecco cosa bisogna fare

Whatsapp
Whatsapp (Pixabay)

A tutti sarà capitato almeno una volta di voler riprendere uno o più messaggi all’interno di una chat, ma di non poterlo fare perché questi in precedenza sono stati cancellati.

Sappiate che conversazioni cancellate in passato, possono essere recuperate solamente se è presente un file di backup. In caso contrario, il modo per recuperarli è quello di servirsi di un’applicazione esterna come Wamr. Esistono anche altre piattaforme, ma quella che vi stiamo per descrivere è sicuramente quella più famosa e maggiormente utilizzata dagli utenti che ne sono a conoscenza.

POTREBBE INTERESSARTI-> Ultraram, passi da gigante. Lo studio e la scoperta

Whatsapp, come funziona Wamr per recuperare messaggi cancellati

Whatsapp
Whatsapp (Pixabay)

Wamr è un’applicazione, messa a disposizione su Google Play Store ed App Store, che al momento gode di una valutazione di 4.6 stelle. Questo porta a pensare, per forza di cose, che sia una piattaforma sicura ed efficace. Inoltre, è gratuita e pesa solo 16 megabyte.

POTREBBE INTERESSARTI-> Bridgerton, la serie da record di Netfilix dice addio al suo grande protagonista

Tale app funziona tenendo attive le notifiche per permetterle di salvare i messaggi ricevuti ed inviati, anche quelli che vengono eliminati prima di essere letti. Wamr non ha potere, però, sui messaggi cancellati prima che la stessa venisse scaricata ed attivata. In alcuni casi, tipo quando la connessione è instabile, i messaggi potrebbero non essere salvati.

Qualora, invece, non si usasse la connessione Wi-fi, alcuni media potrebbero non essere salvati. Si possono modificare le impostazioni con i seguenti passaggi: App di messaggistica> Impostazioni> Utilizzo di dati e spazio di archiviazione.

Un’altra funzione dell’applicazione è quella di poter scaricare gli stati degli altri utenti, per poi salvarli sul proprio smartphone in tutta comodità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here