WhatsApp, arrivano i negozi virtuali: ecco come funzionano

0
215

Grande novità in arrivo su WhatsApp, l’applicazione di messaggistica più diffusa al mondo: sono arrivati i negozi virtuali. Di fatto l’app di proprietà di Mark Zuckerberg, numero uno di Facebook, si “trasforma” divenendo una piattaforma di e-commerce oltre che di messaggistica, un po’ come accaduto da tempo anche con lo stesso social blu e il suo market place dove gli utenti possono vendere di tutto.

WhatsApp, ecco i negozi virtuali (Foto Wired)
WhatsApp, ecco i negozi virtuali: i dettagli (Foto Wired)

Di conseguenza a breve WhatsApp, oltre a permettere lo scambio di messaggi, consentirà alle aziende e agli esercizi commerciali, di ospitare dei negozi virtuali, con delle pagine che, come scrive Fanpage, avranno delle grafiche accattivanti, e che rimanderanno a offerte di prodotti e servizi in vendita. C’è da fare comunque un passo indietro visto che sull’applicazione di Zuckerberg esisteva già qualcosa di simile, tenendo conto che gli account Business gestiti da imprenditori e commercianti possono già mostrare il proprio catalogo di merci, nonché altre offerte, ai clienti, ma tale “vetrina” rimaneva fino ad oggi confinata solamente all’interno dell’applicazione di messaggistica, e per effettuare gli acquisti bisognava di fatto chattare con il venditore e mettersi poi d’accordo con lo stesso.

WhatsApp, arrivano i negozi virtuali (Foto Donnaglamour)
WhatsApp, arrivano i negozi virtuali: come funzionano (Foto Donnaglamour)

WHATSAPP, ECCO I NEGOZI VIRTUALI: ARRIVERANNO ANCHE IN ITALIA?

POTREBBE INTERESSARTI WhatsApp, ecco il trucco per programmare i vostri messaggi: che hit!

“La novità di queste ore – sottolinea Fanpage – è la trasformazione dei cataloghi di WhatsApp in pagine compatibili con il sistema Facebook Shops, che la multinazionale ha già attivato all’interno di Facebook e Instagram”. Come funziona? Tutti coloro che hanno un account WhatsApp Business potranno mostrare diversi aspetti della propria attività, a cominciare da una bella “home page”, attraverso cui i propri prodotti risultano essere ben visibili. Inoltre vengono segnalate informazioni come la descrizione del prodotto, i prezzi e la disponibilità degli articoli, attraverso un’interfaccia user friendly, facile quindi ca capire per tutti i potenziali clienti.

POTREBBE INTERESSARTIWhatsApp, l’ultimo trucco: non hai voglia di rispondere? Fallo fare ad un altro

Attraverso l’app si potrà parlare direttamente con le aziende, ma basterà lo stesso Shop per poter acquistare il prodotto interessato in maniera veloce e rapida. Le pagine, tra l’altro, avranno lo stesso layout di quanto già visto in Instagram e Facebook, di conseguenza per gli utenti non si tratta di un inedito assoluto. Al momento tale novità è rivolta ad un numero di paesi limitati, ma l’intenzione è quella di introdurla praticamente in tutto il mondo, Italia compresa, così come già accaduto in precedenza con le altre due applicazioni di proprietà.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here