Samsung, spunta un misterioso brevetto per uno smartphone “due in uno”: è rivoluzione!

0
176

E’ apparso sul web in queste ore un curioso brevetto di Samsung per uno smartphone che di fatto si trasformerebbe in smartwatch. Si tratta di un progetto che è stato depositato tre anni fa, nel 2018, dalla multinazionale sudcoreana presso il WIPO, l’Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale, ma che è emerso in rete solamente qualche giorno fa, scatenando la curiosità di molti.

Samsung, il brevetto rivoluzionario
Samsung, il brevetto rivoluzionario: tutte le info

In poche parole si tratta, come potete vedere anche dall’immagine pubblicata su questa pagina, di uno smartphone che presenta una parte staccabile o estraibile, e che va a diventare di fatto uno smartwatch o comunque un dispositivo indossabile. Di preciso si tratta della parte superiore del cellulare, un “pezzo” che sembrerebbe avere delle dimensioni di circa due/tre centimetri di larghezza per una lunghezza di una decina, che si può staccare per poi essere avvolta attorno al braccio e trasformarsi in orologio intelligente.

Samsung, brevetto misterioso
Samsung, brevetto misterioso: i dettagli

SAMSUNG, IL BREVETTO PER LO SMARTPHONE/SMARTWATCH INTEGRATO: COSA SAPPIAMO

POTREBBE INTERESSARTISmartphone, una batteria che si ricarica in 5 minuti: yes, you can!

Un’idea decisamente insolita e geniale che di fatto rivoluzionerebbe il mercato visto che al momento non esistono smartphone trasformabili, soprattutto in orologi. Restano comunque molto gli interrogativi, a cominciare dal capire come la parte staccabile vada ad avvolgersi attorno al braccio in quanto la stessa non va a coprire l’intera circonferenza del polso ma solamente la metà: come sarà fissabile quindi? Non è da escludere che venga fornita una sorta di cerniera a parte, o magari che la stessa sia dotata di una tecnologia particolare che le permetta di rimanere aderente alla superficie su cui viene posizionata. Inoltre lo “smartwatch” si dovrebbe connettere, una volta staccato, con tecnologia bluetooth al cellulare di cui fa parte, e come si può vedere dalla foto, avrà anche due pulsanti sulla sinistra, molto probabilmente per la selezione e la navigazione.

POTREBBE INTERESSARTISamsung vola: 6G già pronto, è 50 volte più veloce del 5G

Altro dubbio resta capire come la parte staccabile resterà collegata al resto dello smartphone, e in questo caso si potrebbero utilizzare dei magneti o dei connettori pin, per il resto, nella descrizione sul brevetto si parla di “un design ornamentale per un dispositivo di visualizzazione”. Tenendo conto che si tratta di un progetto di tre anni fa, è probabile che lo stesso sia stato accantonato, ma nulla è da lasciare al caso e non è da escludere che comunque Samsung stia lavorando a qualcosa di simile che sarebbe decisamente rivoluzionario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here