Deadmau5 ha trovato una svolta per organizzare concerti ed eventi online oltre Fortnite, che comunque è stato un record

0
242

Deadmau5 sulla cresta dell’onda per quanto riguarda gli eventi online. L’avveniristico metodo di fruizione dei concerti sembra aver trovato un porta bandiera. Il popolare DJ che, dopo Fortnite, è pronto a conquistare altri lidi per gli eventi online. 

Oberhaslì
Oberhaslì e Deadmau5

La Gamescom ha portato con sé diverse novità dal mondo dei videogiochi. L’evento europeo più importante per quanto concerne il campo dell’intrattenimento videoludico ha visto diversi protagonisti, tra cui Call of Duty Vanguard, Halo e non solo. Una lista di novità che passano da un altro tipo di intrattenimento: quello musicale. Nello specifico, a ritagliarsi un piccolo spazio nell’evento europeo, il DJ e produttore Joel Zimmerman, meglio conosciuto come Deadmau5.

Ebbene il noto DJ avrebbe trovato la soluzione alle restrizioni e agli obblighi che in questi ultimi due anni ci hanno costretto a non partecipare a concerti o a recarci in discoteca per passare una serata spensierata. La piattaforma citata da Zimmerman è Oberhaslì ed è, effettivamente, la riposta ai concerti su Fortnite (tra cui quello di Ariana Grande o del rapper Travis Scott di qualche mese fa).

POTREBBE INTERESSARTI –> Fortnite accoglie J Balvin nella serie: da ora avrà le icone con skin, oggetti e una coppa a tema

Fortnite? Macché, il futuro dei concerti virtuali è Oberhaslì

Mega evento Fortnite
Ariana Grande, protagonista dell’evento Rift Tour di Fortnite

A differenza degli eventi in Fortnite, che richiedono un grande dispendio di energie, tempo e denaro, Obershaslì, basandosi su Core, migliora l’esperienza di creazione dei concerti. Un kit a metà tra la costruzione di un videogioco o uno spazio virtuale ed uno spazio virtuale stesso. Una sorta di Minecraft e Roblox. Dentro Oberhaslì si trovano videogiochi, cortometraggi animati, per l’appunto video musicali e chat room, tutto creato in autonomia dagli utenti.

Un gigantesco spazio sociale fatto di mondi connessi tra loro, che fa andare la mente in direzione dell’universo fantascientifico di Ernest Cline, Ready Player One. Il progetto è ovviamente a lungo termine, ma getta le basi rispetto a come potrebbe essere fruire degli eventi a distanza da qui ai prossimi anni.

POTREBBE INTERESSARTI –> The Rock partner con Under Armour e JBL per delle cuffie estreme adatti ai veri sportivi

In sostanza Obershaslì sarà un hub all’interno di Core – disponibile su Epic Game Store – dove gli artisti potrebbero destinare i loro eventi musicali dal vivo. Un parco virtuale che non passerà certamente inosservato dal 14 ottobre in poi, giorno in cui aprirà i battenti con l’esibizione esclusiva di Deadmau5.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here