Rivoluzione sulle Smart Tv: fra pochi giorni sarà lo smartphone a comandarle e dargli nuove funzioni

0
343

Dopo settant’anni di onorata carriera il telecomando potrebbe andare in pensione, sostituito da qualcosa di molto più comodo e smart.

Google Tv
Google Tv

Sarà un addio più o meno lungo al telecomando. Del resto già oggi gli smartphone dotati di uscita a infrarosso possono comandare diversi elettrodomestici, come i condizionatori. Ora però in Italia sta arrivando una vera e proprio rivoluzione per le Tv compatibili con i sistemi Android TV e Google TV. In pratica sarà possibile utilizzare il cellulare al posto del telecomando. Sarà sufficiente un qualsiasi smartphone e un qualsiasi televisore che utilizza Android TV e Google TV. Il cambiamento, in questo caso, punta alla comodità, visto che basterà utilizzare lo schermo touch del nostro device anche come tastiera. Sarà quindi molto più facile, ad esempio, digitare nei campi di ricerca o per inserire le password per le piattaforme di streaming.

Tutto questo renderà dunque obsoleto il telecomando e le interazioni con il nuovo sistema possono essere infinite: pensate ad eventuali testi che possiamo copiare da un sito o da una chat da incollare nel sistema per la ricerca.

Come trasformare il vostro smartphone in un telecomando TV

TV con Android
TV con Android Foto di Andrés Rodríguez da Pixabay

LEGGI ANCHE: Switch Off, anche Mediaset cambia tutto: ecco le date del passaggio definitivo

Per rendere il vostro smartphone interattivo con la televisione basteranno davvero pochi passaggi. Infatti sarà sufficiente aprire la tendina dei controlli rapidi e premere sulla matita, quindi sull’icona di personalizzazione. A quel punto Android metterà a disposizione tutti i controlli rapidi disponibili, tra cui quello a forma di telecomando. Basterà tenere premuta l’icona e trascinarla nell’area dei controlli rapidi, dove ovviamente è più comoda per chi la utilizza.

LEGGI ANCHE: Insight rileva su Marte terremoti da record: ecco cosa accade

Sarà così visibile l’icona del telecomando che ci permetterà di utilizzare la nostra smart TV, sfruttando queste funzioni: accendere e spegnere la TV, navigare nell’interfaccia, controllare la riproduzione, alzare e abbassare il volume, attivare Google Assistant, inserire testo con la tastiera del telefono.

Questa funzione è già attiva negli Stati Uniti, ma è già in programma per essere allargata in 14 paesi: Australia, Austria, Belgio, Canada, Francia, Germania, Giappone, India, Irlanda,
Italia, Messico, Regno Unito, Spagna, Svizzera.

In tal modo la TV potrebbe proporre all’utente la sua lista di canali preferiti, di show da finire di guardare, suggerimenti personalizzati e molto altro. Sarebbe anche una soluzione sicura, visto che ormai tutti gli smartphone Android hanno almeno una forma di identificazione dell’utente tramite metodi biometrici, come lo sblocco con il volto o l’impronta. Tutte cose che, invece, i normali telecomandi non avranno mai.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here