Skype si aggiorna migliorando velocità ed interfaccia grafica

0
104

Microsoft rinnova completamente Skype, il suo tool per le videochiamate, più che mai fondamentali dopo la pandemia per Covid: ecco cosa è stato migliorato.

Skype (Microsoft)
Skype (Microsoft)

Questo profondo restyling serve naturalmente per tenere il passo con la concorrenza. L’interfaccia è stata completamente ridisegnata e le prestazioni sono dichiarate in miglioramento. L’azienda di Redmond ha spiegato sul suo blog che il lavoro si è concentrato sul design, che ha ricevuto uno slancio di modernità, ma di fatto l’esperienza d’uso non è cambiato. Il prodotto è stato lanciato il 29 agosto 2003. La soluzione tecnica è stata messa a punto in Estonia da Jaan Tallinn, Ahti Heinla e Priit Kasesalu  prima di essere acquistata da eBay nel 2006 e da Microsoft nel 2011.

La possibilità di far uso di un servizio a pagamento, SkypeOut, che permette di effettuare chiamate a telefoni fissi, rende il programma competitivo rispetto ai costi della telefonia tradizionale, soprattutto per le chiamate internazionali e intercontinentali. Con Skype è possibile anche inviare sms a basso costo verso tutti gli operatori di rete mobile.

I miglioramenti riguardano soprattutto la parte dedicata alle chiamate, chiamata Call Stage. In pratica quando ci sarà una chiamata di gruppo sarà possibile avere un panoramica di tutti gli utenti attivi durante la conversazione, anche se questi non stanno trasmettendo video. Questo è possibile grazie ad una visualizzazione a griglia. Quindi addio al riquadro grigio per chi è con la cam inattiva, ma sarà comunque possibile visualizzare l’immagine di profilo o uno sfondo a nostra scelta.

Skype, miglioramento netto delle prestazioni in video di gruppo

Skype
Skype Photo by Skype

Il gruppo di sviluppo ha lavorato a fondo anche per la parte testuale. Infatti le finestre della chat ora sono personalizzate completamente, potendo scegliere tra temi e diversi colori. Dunque è possibile cambiare ogni volta il layout per ciascuna chat, così da poterle riconoscere al volo.

Il cambiamento non riguarda solo Skype, visto che debutterà una novità anche per quanto riguarda Meet Now. Questa opzione consente di avviare una videochiamata anche per gli utenti che non hanno installato Skype. Stavolta l’obiettivo era alleggerire il carico e facilitare l’utilizzo.

Skype porterà in dote i miglioramenti anche sugli smartphone, sia iOS che Android e sarà possibile anche utilizzare Office Lens per condividere i documenti, le lavagne o i biglietti da visita. Inoltre la funzione TwinCam consentirà di unire due flussi video, catturati da due dispositivi differenti, per creare un video con differenti punti di vista.

n chiusura Microsoft tiene a sottolineare che la nuova applicazione sarà estremamente più veloce rispetto a quella vecchia: secondo quanto dichiarato, infatti, le prestazioni di Skype sono migliorate del 30% quando il programma è in esecuzione su desktop e addirittura del 2000% quando in esecuzione su Android.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here