Battlefield 2042 rischia grosso: i bot sono quasi invincibili, fan scontenti

0
180

Annunciato lo scorso mese di giugno, lanciato in anteprima Beta lo scorso 8 ottobre. Battlefield 2042 è stato tanto atteso, ma già sta facendo parlare di sé e non per le sue performance. Anzi, gli utenti sembrano essere piuttosto scontenti.

Battlefield 2042
Battlefield 2042

Battlefield 2042 è un videogioco sparatutto in prima persona, sviluppato da DICE per le piattaforme PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X/S, Xbox One e PC. Il videogioco è stato annunciato dalla DICE il 9 giugno 2021 tramite un trailer sul proprio canale YouTube.

L’Open Beta di Battlefield 2042 insomma sembra aver scatenato tantissime lamentele da parte dei suoi utilizzatori, insomma, perché oltre a essere tutto meno che perfetta, sta dando non pochi problemi ai giocatori. Sembra infatti che le problematiche emerse siano molte, sebbene attribuite a un codice vecchio di mesi.

Battlefield 2042, i bot sono la parte che dà più problemi

Un Tweet di Battlefield 2042
Un Tweet di Battlefield 2042

I problemi insomma sono molteplici. Ci sono questioni legate ai bug, ai glitch, alla stabilità della rete ed alle performance in generale, ma soprattutto ci sono moltissimi problemi causati dal bilanciamento dei bot. I soldati di Battlefield 2042 sono governati dall’Intelligenza Artificiale, a causa dell’allargamento del numero dei partecipanti a 128 e della difficoltà ad entrare nelle singole lobby.

Tutto questo per non lasciare vuoti nelle formazioni e per regalare sempre l’impressione di essere in una vera battaglia. Ma questi bot non funzionano troppo bene. Intanto sono troppo numerosi, e questo rende difficile riuscire a entrare a far parte di una partita. E poi a volte sono talmente forti da risultare invincibili. Sono troppo forti e troppo intelligenti, causando in questo modo il malcontento dei giocatori, ma a volte si comportano esattamente al contrario, non entrando nemmeno in battaglia o causando dei problemi perché commettono degli errori.

LEGGI ANCHE >>> Google durissimo contro i negazionisti del Cambiamento Climatico: niente guadagni per loro

DICE – Digital Illusions Creative Entertainment è una società svedese attiva nella produzione e nello sviluppo di videogiochi e motori grafici. Nel 2006 è stata acquistata da Electronic Arts, che già deteneva il 18% delle azioni. La compagnia ha previsto per il 19 novembre prossimo l’uscita della versione stabile di Battlefield 2042, ma viste le ultime notizie è probabile che il prossimo mese sarà a dir poco impegnata a cercare di risolvere questi problemi ed a non rimandare ulteriormente l’uscita del gioco.

LEGGI ANCHE >>> Dopo un decennio Youtube dice addio a questa amatissima funzione

Se tutto dovesse andare bene, comunque, Battlefield 2042 sarà compatibile con PS4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X e PC.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here