RTX 3080 da 12 GB in arrivo a breve: ecco la data che molti attendono

0
354

L’aspettano da un po’. Ancora niente di ufficiale ma l’attesa per la RTX 380, l’ultima scheda grafica di NVIDIA fatta apposta per i player del mondo dei gaming, resta fervida, ma ancora per poco tempo.

Nvidia, nota azienda tecnologica di Santa Clara nel settore dello sviluppo dei processori grafici (Adobe Stock)
Nvidia, nota azienda tecnologica di Santa Clara nel settore dello sviluppo dei processori grafici (Adobe Stock)

Già, l’azienda tecnologica di Santa Clara nota nel settore dello sviluppo dei processori grafici per il mercato dei gaming e professionale, oltre a moduli System-on-a-chip per il Mobile computing e per l’industria automobilistica, avrebbe informato i suoi partner circa l’arrivo di una nuova versione di GeForce RTX 3080.

La conferma arriva direttamente dall’autorevole VideoCardz, secondo cui il nuovo modello monterebbe una GPU GA102-220, dotato di memoria GDDR6X da 12 GB, ossia un aggiornamento di 2 GB rispetto all’attuale SKU RTX 3080 da 10 GB.

La mossa di Nvidia, nel segno della larghezza di banda della memoria

La scheda grafica Nvidia GeForce, pronta per un nuovo arrivo (Adobe Stock)
La scheda grafica Nvidia GeForce, pronta per un nuovo arrivo (Adobe Stock)

Sconosciuti, almeno finora, i motivi della decisione da parte dei californiani, capaci di sviluppare schede madri e componenti per prodotti multimediali per PC e console come la prima Xbox, PlayStation 3 e Nintendo Switch, e di competere con la performante “Radeon” di Advanced Micro Devices (AMD), ma tutto lascia presagire che per il modello 10 GB è arrivato il momento di essere accantonato, andando in pensione.

La GPU GA102-220, sempre secondo il portale VideoCardz, non dovrebbe presentare una modifica al numero di core CUDA, anche se mancano conferme ufficiali. L’aggiornamento a 12 GB di memoria comporterà la necessità di uno spazio di memoria più ampio di 384 bit, dovrà per forza aumentare la larghezza di banda massima nel processo. Tuttavia, molto dipenderà dalla velocità della memoria, che non è stata ancora comunicata ai partner di Nvidia. Si torna a parlare di GPU GA102-220, già menzionato dal leaker @kopite7kimi, per la prima volta, settimana scorsa.

La mossa di Nvidia andrebbe ricercata nella strada che la società fondata da Jen-Hsun Huang nel 1993 ha intenzione di intraprendere, concentrandosi più sulla larghezza di banda della memoria, piuttosto che sulla capacità, visto che è in rampa di lancio la RTX 3070 Ti da 16 GB, che tra l’altro presenterà una GPU GA104-401. Tant’è.

LEGGI ANCHE >>> Da MediaWorld sarà possibile acquistare GPU ASUS Nvidia RTX serie 30 ma occhio alle scorte

Stando alle indiscrezioni è arrivato il momento di ultimare i preparativi per il lancio sul mercato della RTX 3080: la scheda grafica sarebbe stata inserita per l’immissione sul mercato a gennaio 2022, insieme alle SKU GeForce RTX 3090 Ti e RTX 3070 Ti da 16 GB. Non solo.

LEGGI ANCHE >>> Microsoft Flight Simulator GOTY: quando esce e quali sono gli upgrade gratis svelati in un trailer

NVIDIA starebbe portando anche RTX 2060 con 12 GB di memoria, che utilizzerà il design RTX 2060 SUPER PCB, sempre secondo VideoCardz. La gamma RTX 30 “Ampere” sta per aumentare nel numero di varianti, ben sei consumer GA102 e sei GPU GA104.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here