POCO M4 Pro 5G: adatto a tutte le tasche, con 50MP e lunga durata della batteria

0
298

POCO è tornata con un dispositivo interessantissimo: M4 Pro 5G, erede naturale di M3, punta tutto sulla scheda tecnica ed un prezzo decisamente accattivante. Costa come un X3 Pro, ma… fa molto, molto di più. 

POCO M4 Pro 5G
POCO M4 Pro 5G

POCO torna sul mercato con un dispositivo che è lo specchio dei giorni nostri. La crisi dei semiconduttori, della produzione di chip e di componenti per dispositivi elettronici, sta colpendo duramente il mercato smartphone. E l’arrivo di POCO M4 Pro 5G è la chiara prova di ciò che sta accadendo. Uno smartphone con “sole” due fotocamere non si vedeva da anni e, fa strano dirlo, è una fortuna. Due soli sensori, senza fronzoli a 2MP con lenti inutili come macro e quant’altro, ma tanta buona e semplice sostanza.

Il design può effettivamente trarre in inganno: di primo impatto POCO M4 Pro 5G sembra un dispositivo con ben più di due sensori. Molti dei buchi che dovrebbero contenere le fotocamere sono semplicemente coperti, dando così solo l’illusione di un sistema multi-camera sul retro. Parlando invece di ciò che c’è, POCO M4 Pro 5G vanta un sensore principale da 50MP, affiancato da una ultra-grandangolare da 8MP.

POTREBBE INTERESSARTI –> Xiaomi ne presenta 3 in una sola volta: Redmi Note 11 5G, Redmi Note 11 Pro, e Redmi Note 11 Pro+ devi solo scegliere

POCO M4 Pro 5G: a 50 euro meno sarebbe un best buy

POCO M4 Pro 5G
POCO M4 Pro 5G

Sotto la scocca a spingere le prestazioni dello smartphone c’è un MediaTek Dimensity 810, con processo produttivo a 6nm. Due core Cortex-A76 a 2.4GHz e sei efficency core ARM Cortex-A55 a 2.0GHz, che insieme alla GPU Mali-G57 promettono grandi cose. La base offre 4/64GB di RAM e Storage interno – decisamente con il freno a mano tirato rispetto alla concorrenza.

Girando il dispositivo troviamo un pannello LCD da 6.6 pollici Full HD+ da 2.400×1.800 pixel e 450 nits. Non manca il refresh rate a 90Hz, mentre la batteria da 5.000mAh promette un’autonomia sopra la media. Ciliegia sulla torta sensore di impronte digitali laterale e ingresso per il jack audio da 3,5mm.

POTREBBE INTERESSARTI –> Hai bisogno di nascondere una chat? Ecco il trucco WhatsApp contro i “gelosi”

La disponibilità in Italia parla di tre colorazioni: nero, blu e giallo in due varianti da 4/64 e 6/128GB. Il prezzo di lancio è di 229,90€ per la versione base e 249,90€ per la variante più corazzata. Nelle prime 24 ore sarà disponibile un Early Bird Price di 199,90€ per la variante 4GB+64GB e di 219,90€ per la 6GB+128GB.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here