El Salvador continua a puntare tutto sui Bitcoin: nasce Bitcoin City

0
143

La prima nazione al mondo ad aver adottato Bitcoin come valuta a corso legale avrà anche la prima “Bitcoin city”. 

Bitcoin, le criptovalute più importanti nel mondo delle monete virtuali (Adobe Stock)
(Adobe Stock)

Lo ha annunciato il presidente di El Salvador, Nayib Bukele, in un evento dedicato alla criptovaluta più utilizzata nella notte italiana di domenica 21 novembre. Una piccola metropoli a forma circolare con al centro una piazza raffigurante un simbolo del Bitcoin in formato gigante. Tutto vero. La costruzione della “Bitcoin City” verrà finanziata con l’emissione di una particolare obbligazione del valore complessivo di un miliardo di dollari. Un titolo “particolare” in quanto si tratterà di una obbligazione sottoscritta direttamente sulla blockchain di Bitcoin.

Tecnicamente un titolo sviluppato sulla “Liquid network”, una sorta di catena di blocchi ospitata dalla catena di blocchi principale di Bitcoin che permette di sviluppare questi strumenti di nuova generazione (estremamente semplificato e impreciso agli occhi di un esperto, ma utile per farsi una parvenza di idea di cosa si tratti). In buona sostanza una obbligazione nella rete Bitcoin che, quindi, non raccoglierà direttamente dollari o moneta tradizionale: chi vorrà sottoscrivere l’obbligazione o comprare il titolo in un secondo momento lo dovrà fare pagando in criptovaluta.

El Salvador emetterà dei Bitcoin Bond

A El Salvador mining bitcoin al via (Foto IlFattoQuotidiano)
A El Salvador mining bitcoin al via: tutte le info (Foto IlFattoQuotidiano)

LEGGI ANCHE: Star Citizen ha raccolto ben 400 mln di dollari, ma ancora è ignota l’uscita

Quel che El Salvador intende mettere in piedi è un progetto da 1 miliardo di dollari che si intende raccogliere attraverso “Bitcoin Bond“. Una chimera, che il presidente descrive però come un grande sogno: un grande simbolo del Bitcoin nella piazza centrale, nessuna tassa ed energia approvvigionata dal vicino vulcano per poter minare criptovaluta a costo minimo.

Il tono della speculazione, chiaramente, sale molto di livello: il bond pagherebbe inizialmente il 6,5% di interessi ed entro 5 anni il mining locale consentirebbe di pagare interessi ulteriori. Il tutto è basato sull’assunto per cui il valore del Bitcoin continuerà a salire di tenore, supportando la crescita dell’intero sistema e, al tempo stesso, le convinzioni di chi vede in tutto ciò sia una enorme opportunità che un gigantesco schema Ponzi.

LEGGI ANCHE: MediaTek Dimensity, il chip che spazzerà via gli Apple e Snapdragon

El Salvador diventerà la “Singapore dell’America Latina”? Nayib ci ha scommesso su tutto il proprio mandato. Ma è una scommessa naif che fa tremare i polsi della popolazione, le cui soffocate proteste avevano ben evidenziato quale fosse la frattura rispetto al popolo salvadoregno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here