MediaTek Dimensity, il chip che spazzerà via gli Apple e Snapdragon

0
99

Gli smartphone Android finalmente potranno contare su una serie di processori del calibro di chip della Serie Snapdragon di Qualcomm, grazie a una nuova soluzione prodotta da MediaTek chiamata MediaTek Dimensity 9000, presentata dal produttore stesso in occasione della conferenza di presentazione della sua nuova CPU.

MediaTek (Adobe Stock)
MediaTek (Adobe Stock)

Il processore di cui si sta parlando è pensato per tutti gli smartphone che sono basati su sistema operativo Android di fascia alta e di fascia premium, basato su una costruzione interna che vede un core singolo Cortex-X2 con clock a 3.05 GHz, tre core Cortex-A710 con clock a 2.85 GHz e quattro core Cortex-A510 con clock a 1.8 GHz, oltre a una GPU ARM Mali-G710, il supporto RAM LPDDR5x e la nuova cache da 8 MB.

In parole povere, il nuovo SoC MediaTek Dimensity 9000, almeno stando a quanto si vocifera, garantirà una potenza del 35% superiore di quella del Qualcomm Snapdragon 888 e la stessa percentuale in più di prestazioni della GPU.

Apple e Qualcomm, attenzione al Dimensity

Chip Qualcomm (Adobe Stock)
Chip Qualcomm (Adobe Stock)

Secondo le schede tecniche rilasciate da MediaTek, e da quanto affermato dal produttore stesso, il nuovo chip è in grado di competere con quello di Apple 15, la CPU integrata nei nuovissimi iPhone 13, anche se non sono stati rivelati altri dettagli circa il confronto tra i due chip.

Anche perché il SoC di Apple prodotto a Cupertino, ed in generale tutti i device, tendono a essere molto più potenti rispetto a tutto il resto della concorrenza.

LEGGI ANCHE >>> Diamante Lucente e Perla Splendente di Pokemon tornano in azione: disponibili online

Il processore MediaTek promette di essere anche molto avanti rispetto alle prestazioni nel campo dell’intelligenza artificiale, tanto che il produttore afferma che sia capace di far meglio anche della CPU Google Tensor. Quest’ultima CPU è stata rilasciata in occasione del lancio della serie Google Pixel 6 ed è sicuramente la più potente del settore specifico della tecnologia mobile. MediaTek Dimensity 9000 è invece più potente in AI del 60% rispetto ai chip di Apple.

LEGGI ANCHE >>> NASA: Perseverance assieme al terzo campione di Marte ci regala una foto aliena incredibile

Al momento tuttavia non sono state rilasciate altre specifiche rispetto alle caratteristiche comparate dei vari SoC e delle CPU delle varie compagnie produttrici di processori e CPU, ma poiché tra un paio di settimane sarà rilasciato il nuovo processore di fascia alta della serie Qualcomm Snapdragon, ed allora sarà possibile fare delle stime su chi realmente dominerà il settore dei chip nel 2022.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here