Trucco per proteggere la nostra privacy e la sicurezza del cellulare, ci sorprenderà questa funzionalità

0
464

Una impostazione presente negli iPhone di Apple ci consentirà di aumentare esponenzialmente la protezione dei dati personali e del cellulare, motivo per cui attivarla potrebbe essere un modo eccezionale per evitare di smarrirli o di farceli rubare. Dove si attiva?

Trucco per proteggere la nostra privacy e la sicurezza del cellulare: ci sorprenderà questa funzionalità
Per fortuna, l’opzione che vi proporremo sarà in grado di proteggervi da chiunque e senza alcun problema – Computermagazine.it

Il telefono è in assoluto il dispositivo che usiamo di più, ma anche quello che ci mette a rischio visto e considerato che entriamo in contatto con siti web e servizi particolari ogni giorno. Oltretutto, pure le informazioni personali non sono al sicuro in alcune situazioni, ecco perché è necessario proteggerci come meglio possiamo.

Ma niente paura: i device mettono a disposizione una serie di difese informatiche notevoli e che possono essere attivate in qualunque momento, per cui non dobbiamo preoccuparci. Alla fine, ciò che conta, è trovare un metodo sicuro per poterci riuscire.

A questo punto dovremmo prendere in considerazione l’idea di seguire una procedura precisa affinché si possa evitare di incorrere in dei problemi, di conseguenza vediamo insieme come si utilizza questa funzionalità che potremo attivare direttamente dal nostro cellulare.

Ricordiamo che il seguente trucchetto è disponibile soltanto per iPhone. Se esiste un percorso simile per Android, vi conviene cercarlo e vedere se possa proteggervi allo stesso modo, ma dato che non ci riguarda questo, iniziamo con la spiegazione.

L’opzione che ci oscura quando navighiamo

Trucco per proteggere la nostra privacy e la sicurezza del cellulare: ci sorprenderà questa funzionalità
Esistono da sempre molti trucchetti utili che possiamo mettere in pratica per difendere la privacy del cellulare, e questa impostazione rientra tra quelle – Computermagazine.it

Innanzitutto dovremo andare in “Impostazioni“, poi sul proprio account – da cui potremo accedere cliccando sul nostro nome e cognome – e successivamente su iCloud. In seguito facciamo attenzione alla voce “Relay privato (beta)“; dovremo attivarlo non appena uscirà la schermata in questione.

Ma che cosa otteniamo grazie a questa opzione? Semplice: nessuno avrà modo di sapere che siti stiamo visitando e tanto meno quando lo stiamo facendo, quindi saremo al sicuro dato che non avranno la possibilità di rintracciarci o di sapere delle informazioni su di noi.

Il che non è male dopotutto, no? Visitare portali e piattaforme senza avere il timore di essere riconosciuti riteniamo che possa essere una buona mossa, soprattutto per coloro che non vogliono farsi vedere e tanto meno individuare da persone di cui non sanno niente. Sicuramente gli iPhone possono offrirci trucchi migliori di questo, ma al momento farne uso potrebbe essere decisamente un’ottima idea.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here