Selfie Room, in Italia ce ne sta una davvero pazzesca: ecco dove sta e cosa offre

0
247

Si chiama così, un nome preso in prestito dagli anglofoni, ma non ha nessun bisogno di traduzione. Una stanza per gli autoscatti, uno spazio stile studio fotografico con diverse zone arredate in modo bizzarro per scattare e realizzare video unici. In due parole Selfie Room.

Selfie Room 20220527 cmag
Selfie Room – Adobe Stock

Negli Stati Uniti ormai rappresentano una regola per gli appassionati di smartphone e non. A Londra è scoppiata la moda con quella bizzarra esperienza pop-up interattiva, una vera e propria mostra, con ambienti ad hoc per Instagram, tra cui una replica del treno della metropolitana rosa, un muro di ciambelle, un supermercato rosa. C’è questo è molto altro nella Factory Service.

Ora anche in Italia la Selfie Room prende piede. La prima non poteva essere che a Milano. La capitale della moda e del fashion a battezzare questa nuova esperienza, ubicata vicino alla Galbusera e all’hotel con i palazzi neri inclinati accanto alla Fiera Milano, Rho.

Ce n’è per tutti i gusti. O meglio, tutti i selfie!

Selfie Room 20220527 cmag 2
Selfie Room – Adobe Stock

Siamo la prima e unica SelfieRoom del nord italia. Probabilmente uno dei luoghi più instagrammabili”. Si presentano così quelli della Selfie Room:Qui puoi immergerti nelle nostre installazioni artistiche interattive, divertenti e accattivanti, sperimentare molti temi unici per i tuoi migliori selfie. Porta i tuoi amici, la famiglia o solo te stesso e il tuo telefono e libera il bambino che è in te!”.

Selfie Room vanta 200 metri quadrati di puro divertimento, con 15 scenari dove scattare selfie irripetibili, unici e divertenti, contenuti unici e creativi per il tuo feed di social media. C’è un caleidoscopio di colori, naturalmente, in questo largo spazio sui generis. Che spazia dalla classica cabina telefonica londinese a un carcere tutto giallo che ricorda Orange is the new black, passando per orsi giganti, palloncini e chi più ne ha, più ne metta.

Per visitare la Selfie Room occorre prima di tutto prenotazione, con annessa ricevuta di una mail di conferma. “Arriva in orario per l’inizio della tua ora – si legge sul portale ufficiale – citofona e scendi; tieni sotto mano il tuo qrcode della prenotazione”. E’ il trionfo della tecnologia giovanile: “All’ingresso ti verrà chiesto di verificare la tua prenotazione per poterti far accedere allo spazio Selfie; tieni a portata di mano l’email. Una volta verificata la tua prenotazione – continuano quelli di Selfie Room – disinfettate le mani, potrai accedere alla SelfieRoom e cominciare a scattare fantastici Selfie”.

Quindici stanze, dicevamo. Dalla alcova dell’amore con tanto di altalena e ideale per i selfie di famiglia, al call me baby, passando per il quack back, il fashion jail, la stanza della musica e il love yourselfie. E ancora.

Una stanza dove non c’è possibilità di controllare il tuo selfie, al fly down. Sound of silence e il tradizionale ma sempre efficace WOW. Be your game, nightmare e la selfie today: insomma, un’esperienza davvero globale, ce n’è per tutti i gusti. O meglio, tutti i selfie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here