Nei Mondiali del Qatar 2022 la vera protagonista saranno il VAR e l’AI: addio fuorigioco

0
182

I Mondiali di calcio del 2022 saranno i primi nella storia accompagna da una tecnologia all’avanguardia e senza precedenti.

Var Mondiale Qatar 2022, 6/7/2022 - Computermagazine.it
Var Mondiale Qatar 2022, 6/7/2022 – Computermagazine.it

Tutte le partite, dai gironi fino alla finalissima, in programma alla fine di quest’anno, saranno monitorate con un sistema di sensori e di videocamere che controllerà istante per istante la posizione del pallone e dei calciatori in campo, di modo da segnalare alla perfezione il fuorigioco al VAR. Addio quindi a “gol fantasma” o a reti realizzate in posizione di off side da parte del calciatore avversario, con le partite che saranno quindi decise solamente dai gol regolari senza alcun errore che potrebbe costare carissimo in un torneo corto come appunto un Mondiale di calcio.

Var Mondiale Qatar 2022, 6/7/2022 - Computermagazine.it
Var Mondiale Qatar 2022, 6/7/2022 – Computermagazine.it

IL SUPER VAR AI MONDIALI DEL QATAR 2022: ADDIO AL FUORIGIOCO

Il supporto tecnologico, basato sull’IA, sarà semi-automatico, nel senso che lo stesso segnalerà il fuorigioco allo staff della VAR, ma spetterà agli stessi addetti, nonché all’arbitro, confermare la segnalazione e quindi fermare il gioco in campo per offside. Ma come funziona nel dettaglio questo innovativo sistema? Il pallone ufficiale fornito da Adidas, avrà al suo interno un apposito sensore che invierà la sua posizione per ben 500 volte al secondo, a differenza invece del sistema attuale che invia la posizione “solo” 50 volte al secondo. Inoltre ci saranno ben 12 videocamere dedicate che monitoreranno e tracceranno 29 parti del corpo di ogni calciatore per valutare appunto il fuorigioco, e sapere l’esatta posizione in campo.

L’AI elaborerà questi dati in tempo reale e valuterà appunto l’eventuale offside. “Prima di informare l’arbitro, gli ufficiali video validano il suggerimento controllando manualmente il punto in cui è stato calciato il pallone e la linea del fuorigioco, generati automaticamente – si legge nella nota ufficiale della FIFA – avverrà in pochi secondi”, e permetterà di chiamare un fuorigioco “più velocemente e in modo più accurato”. Una volta fischiato il fuorigioco o convalidato il gol, sul maxi schermo verrà trasmessa un’immagine per appunto mostrare quanto accaduto, così da “informare tutti gli spettatori nel modo più chiaro possibile”. Pierluigi Collina, presidente della Commissione Arbitri della FIFA, ha commentato: “I test sono stati un successo e siamo fiduciosi che, in Qatar, avremo uno strumento di supporto molto valido per aiutare gli arbitri e gli assistenti a prendere le decisioni migliori e più corrette sul campo da gioco”.

🔴 FONTE: Dday.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here