Xbox Series X, ecco come farle eseguire i giochi di Windows per rigiocare ai grandi classici

0
148

L’Xbox Series X che tutti noi conosciamo è in grado di garantirci un tipo di giocabilità del tutto differente rispetto a quella a cui siamo abituati, motivo per cui il solo fatto di accedere ad una serie di titoli classici è una occasione da non sottovalutare. Ma in che maniera dovrebbe essere possibile?

Xbox Series X, ecco come fargli eseguire i giochi di Windows per rigiocare ai grandi classici
Basta davvero poco tempo per riuscire in questa impresa – Computermagazine.it

A mostrarci questa incredibile novità è un video rilasciato sul canale YouTube di Digital Foundry, nel quale possiamo vedere come sia riuscito a far funzionare Windows 98 su Xbox Series X. Per farlo ha usato un fork dell’emulatore DOSBox chiamato DOSBox Pure, che normalmente è pensato per girare su sistemi Windows, Mac o Linux. Tuttavia, abilitando la modalità sviluppatore e sottoscrivendo un account Partner Network, è possibile ottenere l’accesso ai servizi di sistema della console ed eseguire l’emulatore.

In tal modo Digital Foundry ha potuto installare Windows 98 Second Edition direttamente sulla nuova console di Microsoft; così facendo è stato possibile sbloccare l’accesso a tutte le funzionalità del sistema operativo, come Internet Explorer 5.0 o MSN Messenger. Ovviamente l’emulatore offre delle maggiori possibilità direttamente con i grandi titoli del passato come Roller Coaster Tycoon, Quake 2 e Turok. Ma come possono essere impostati?

Gli esiti dell’esame effettuato da Digital Foundry e le performance ottenute su un sistema operativo datato

Xbox Series X, ecco come fargli eseguire i giochi di Windows per rigiocare ai grandi classici
La nostra Xbox potrebbe diventare un ottimo emulatore, ma solo in caso decidessimo di farlo – Computermagazine.it

Tenete conto che per riuscire a gestire la grafica di questi giochi, è stata emulata una 3Dfx Voodoo sulla CPU di Xbox Series X. Grazie a questo hanno trovato modo di garantire una potenza di calcolo sufficiente per eseguire i titoli in maniera fluida, e senza far uso di una GPU che potesse reggere il confronto oltretutto. Certo, magari i risultati non saranno stati del tutto eclatanti, ma non possiamo dire che non ci siano piaciuti.

È chiaro, come potreste immaginare, che l’emulazione non sia il metodo migliore per sfruttare la capacità hardware di un sistema, ma è anche vero che Digital Foundry sia riuscito ad appurare che la sua idea funzionasse, seppur con molte imperfezioni inevitabili. A quanto pare Windows 98 gira anche su Xbox Series S secondo il gruppo, e con delle prestazioni inferiori del 5-10%. Il risultato ottenuto possiamo dire che non sia affatto male, soprattutto per via dell’età del sistema operativo preso in considerazione e per il tipo di console sfruttata.

🔴 Fonte: www.gaming.hwupgrade.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here