Nothing Phone (1): altri problemi in casa, questa volta si parla di riparazioni “impossibili”

0
452

Uno smartphone presentato da poche settimane e che, come era nell’aria, ha conquistato l’attenzione dei media e dei cosiddetti enthusiast. Nothing Phone (1) è tuttavia al centro di una nuova “bufera”, questa volta inerente le difficoltà che deriverebbero dalla riparazione in caso di malfunzionamento.

Nothing Phone (1): punteggio disastroso - 1822 www.computermagazine.it
Nothing Phone (1): punteggio disastroso – 1822 www.computermagazine.it

Nothing Phone (1) è qui e, come immaginavamo, sta facendo parlare di se al pari dei ben più blasonati smartphone presenti sul mercato da diversi anni. Questa volta però non per il suo fascino, l’appeal che, soprattutto grazie al suo design unico, ha conquistato l’utenza e la critica. Entrando nello specifico, sarebbero emersi alcuni problemi relativi alla riparazione dei Nothing Phone (1), che vanno ad accodarsi ad una serie di piccoli difetti che definiremmo noi “di gioventù”. Dai display con tinte verdi ai pixel morti, segnalazioni degli utenti che hanno catalizzato l’attenzione dell’utenza.

Dunque parliamo di ciò che c’è sotto al cofano – trasparente – del Nothing Phone (1). Come quasi tutti i dispositivi – almeno quelli più interessanti – anche il nuovo modello dell’azienda di Carl Pei è finito tra le grinfie di PBK Reviews per un teardown completo. In altri termini è stato disassemblato lo smartphone, facendo emergere tutto ciò che c’è dentro la scocca, dietro al pannello, il posizionamento dei componenti, la loro effettiva qualità e quant’altro.

Il punteggio conferito al dispositivo da PBK Reviews è tuttavia un disastroso 3 su 10. In termini di riparabilità, Nothing Phone (1) risulta quindi un dispositivo molto complesso. Un’informazione che probabilmente non interesserà alla maggioranza degli utenti, ma un dato da tenere a mente in caso si voglia procedere all’acquisto.

Prima del video, condiviso su YouTube da PBK Reviews, ecco una lista di tutte le caratteristiche tecniche del dispositivo:

  • display OLED da 6,55 pollici con risoluzione Full HD+ (2.400 x 1.080 pixel, 402 ppi), refresh rate fino a 120 Hz, HDR10+ e 1.200 nit di luminosità massima
  • processore Qualcomm Snapdragon 778G+ a 6 nm (1 A78 a 2,5 GHz, 3 A78 a 2,4 GHz e 4 A55 a 1,8 GHz)
  • 8 GB o 12 GB di RAM LPDDR5
  • 128 GB o 256 GB di memoria interna UFS 3.1
  • doppia fotocamera posteriore con sensore principale Sony IMX766 da 50 megapixel (f/1.88) e ultra grandangolare Samsung JN1 da 50 megapixel (f/2.2)
  • fotocamera anteriore Sony IMX471 da 16 megapixel (f/2.45)
  • 5G NSA/SA, Wi-Fi 6 dual band, Bluetooth 5.2, NFC, GPS, GLONASS, BDS, Galileo, QZSS, porta USB Type-C
  • certificazione IP53, sensore d’impronte digitali integrato nello schermo, doppio altoparlante stereo
  • batteria da 4.500 mAh con ricarica rapida cablata da 33 W, wireless Qi da 15 W e inversa da 5 W
  • Android 12
  • dimensioni: 159,2 x 75,8 x 8,3 mm
  • peso di 193,5 grammi

🔴 FONTE: PBK Reviews

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here