Gamescom Opening Night Live, quanto costa presentare un gioco? Le cifre sono folli

0
180

Mancano poco più di tre settimane alla Gamescom Opening Night, la fiera dei videogiochi più importante d’Europa, che come ogni anno si terrà a Colonia, in Germania.

Gamescom, 31/7/2022 - Computermagazine.it
Gamescom, 31/7/2022 – Computermagazine.it

A pochi giorni dal semaforo verde è emersa in rete una notizia curiosa, ovvero, il listino prezzi relativo alla presentazione dei giochi. Ebbene, se voleste mostrare al grande pubblico un vostro videogame, che vi chiamate Nintendo o Pinco Pallino, per trenta secondi di presentazione dovrete sborsare ben 85mila euro. Cala leggermente il rapporto durata/prezzo se si decide invece di sfruttare una presentazione di 60 secondi, e in quel caso saranno richiesti 125mila euro. Per 90 secondi si sale a 165mila euro, infine, per una presentazione da ben due minuti, si arriverà a 210.000 euro, il massimo previsto. Come sottolinea Multiplayer, si tratta comunque “di quei giochi/prodotti sponsorizzati, non di ogni singolo trailer mostrato durante l’evento”. Gamescom, interpellata da PCGamer.com, non ha approfondito la questione ma ha comunque fatto sapere che la maggior parte dei giochi che verranno mostrati durante l’evento avranno il proprio spazio gratuito. La testata americana ha confermato la procedura: la maggior parte di quanto mostrato ha uno spazio editoriale, mentre solo in piccola parte si tratta di sponsorizzazioni o pubblicità. I prezzi sono elevati, forse folli, ma si tratta comunque di normalità per questi tipi di eventi, tenendo conto che gestire la Gamescom comporta un enorme esborso di danari.

GAMESCOM, ECCO I PREZZI PER SPONSORIZZARE UN VIDEOGIOCO: IL LISTINO PREZZI

Non si capisce invece come abbia fatto il listino a trapelare in rete, alla mercé di tutti, quando solitamente si tratta di informazioni ovviamente non accessibili alla massa. Per quanto riguarda il listino prezzo di una presentazione dal vivo, la versione più economica prevede il costo di 149.50 euro per ogni metro quadrato di stand, ma se si superano i 500 o i 1000 mq, a quel punto sono previsti degli sconti. Inoltre, se lo stand è in esterna il prezzo scende a 72 euro al metro. Previsto infine un “pacchetto partner digitale” da 900 euro che dà la possibilità di usare il brand della Gamescom o partecipare ad operazioni come “cooperazioni con Steam e altre piattaforme”. Infine dovrebbero essere presenti anche delle “offerte speciali per gli indie”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here