ISS, dallo Spazio cattive notizie per l’astronauta russo, attimi di vero terrore che hanno interrotto la sua EVA

0
454

Durante le operazioni di manutenzione esterna di uno dei bracci robotici della Stazione Spaziale Internazionale, trasmessa in live streaming dalla NASA, i due astronauti russi Oleg Artemyev e Denis Matveev sono occorsi in un incidente che ha lasciato tutti con il fiato sospeso. Per fortuna, però, le misure di sicurezza prontamente attivate dall’agenzia spaziale russa Roscosmos hanno consentito di scampare il peggio. Scopriamo i dettagli.

ISS ComputerMagazine.it 19 Agosto 2022
L’imprevisto, per fortuna senza alcuna grave conseguenza per gli astronauti, è occorso Mercoledì 17 Agosto – ComputerMagazine.it

Si è trattato di un’operazione di routine, definita in gergo tecnico EVA (ovvero: Extra Vehicular Activity) e, in gergo colloquiale, passeggiata spaziale, necessaria per effettuare operazioni di manutenzione ordinaria di uno dei bracci robotici esterni della Stazione Spaziale Internazionale.

Il tutto “osservato” a livello planetario attraverso una diretta live streaming trasmessa dalla NASA, che ha mostrato i due astronauti russi Oleg Artemyev e Denis Matveev effettuare l’operazione, passeggiando nello spazio e prendendosi cura del braccio su cui effettuare l’attività di manutenzione.

Ed ecco che, ad un tratto, durante l’operazione, è giunto perentorio un comando che ha ordinato all’astronauta Oleg Artemyev di abbandonare le attività e di tornare immediatamente nella camera definita “di equilibrio” per collegarsi alle celle di alimentazione della Stazione Spaziale.

Le caratteristiche dell’incidente occorso all’astronauta Artemyev

ISS Stazione Spaziale ComputerMagazine.it 19 Agosto 2022
Una passeggiata spaziale presso la Stazione Spaziale Internazionale – ComputerMagazine.it

L’incidente occorso ha riguardato i sensori della batteria della tuta spaziale dell’astronauta Artemyev che, nella lettura della tensione interna, hanno mostrato parametri anomali e cominciato a fluttuare in modo imprevisto. Accortasi dell’anomalia, l’agenzia spaziale russa Roscosmos dunque ha avviato immediatamente le misure di sicurezza e ordinato all’astronauta di rientrare nella Stazione.

L’operazione è stata quindi interrotta a circa due ore dal suo avvio, a fronte delle circa sette previste e, poche ore dopo, la NASA ha emesso un comunicato ufficiale tramite il quale ha specificato che i due astronauti non sono mai stati esposti a rischio mortale ma che si é scelto di procedere con l’interruzione dell’operazione come misura cautelare.

Nonostante le tensioni internazionali attualmente in corso sul nostro Pianeta, nello spazio la collaborazione tra NASA e Roscosmos è ancora attiva e dovrebbe essere mantenuta fino al 2028. Tuttavia, la Russia ha già annunciato di essere al lavoro per la realizzazione di una propria stazione spaziale, battezzata ROSS. Pare, quindi, che nel prossimo futuro anche nello spazio la collaborazione tra Stati Uniti e Russia sia destinata ad interrompersi.

 

🔴 FONTE: www.hdblog.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here