iPhone 14, la nuova feature è incredibile: con questa implementazione funzionerà anche senza rete cellulare

0
181

Attraverso l’implementazione di funzioni di connettività satellitare, il nuovo iPhone della Mela potrebbe consentire l’invio di messaggi di emergenza anche in condizioni di assenza di segnale e di rete cellulare. E l’implementazione potrebbe riguardare successivamente anche l’Apple Watch Pro. Scopriamo di cosa si tratta.

Modalità Satellitare iPhone 14 ComputerMagazine.it 30 Agosto 2022
L’indiscrezione è stata riportata dalla multinazionale newyorkese Bloomberg – ComputerMagazine.it

Al momento si tratta ancora soltanto di una possibilità. Ma le probabilità che Apple l’abbia implementata appaiono assai elevate. E i dubbi verranno sfatati presto, già la prossima settimana, durante l’appuntamento di presentazione degli iPhone 14 in programma per Mercoledì prossimo 7 Settembre.

Parliamo delle funzioni di connettività satellitare: è stata la multinazionale newyorkese dei mass media Bloomberg a far emergere per prima l’indiscrezione, che inoltre ricalcherebbe con chiarezza anche il titolo con cui la Mela di Cupertino ha battezzato l’evento di presentazione, “Far Out”, ovvero “Molto Lontano”,  che pare proprio anticipare lo stesso messaggio.

Dunque i possessori dell’iPhone 14, se l’implementazione della funzionalità verrà confermata dalla società, potrebbero aver facoltà di appoggiarsi al servizio di connessione satellitare quando si ritroveranno in zone prive di segnale e di rete cellulare ed inviare, in caso di necessità, messaggi di allarme ai servizi di soccorso.

La “Modalità di emergenza via satellite” di iPhone 14 potrebbe essere inclusa anche nell’Apple Watch Pro

Nuova Modalità Satellitare iPhone 14 ComputerMagazine.it 30 Agosto 2022
La Apple confermerà o smentirà l’anticipazione il prossimo Mercoledì 7 Settembre, durante l’evento di presentazione del nuovo iPhone –
ComputerMagazine.it

Sempre secondo Bloomberg, una funzionalità simile potrebbe essere introdotta anche nell’Apple Watch Pro, successivamente all’introduzione nell’iPhone, ed utilizzata in ambienti extraurbani.

E’ assai probabile, inoltre, che la nuova funzionalità debba necessariamente essere supportata dagli operatori telefonici a cui gli utenti si affidano per i propri piani di traffico e che, in caso la propria compagnia di riferimento non sostenga il servizio di connessione satellitare, non possa dunque essere attivato, seppur disponibile sui nuovi dispositivi della Mela.

Tuttavia, considerando l’anticipazione dell’introduzione di un sensore da 48 MP per il nuovo iPhone 14, è possibile che il titolo “Far Out” dell’imminente evento di presentazione di Apple potrebbe riferirsi a tutt’altro, ovvero alle nuove funzionalità fotografiche del dispositivo, che potrebbero consentire scatti notturni del cielo stellato (appunto “Molto Lontano”) assai più nitidi e dettagliati delle versioni precedenti di iPhone. Appuntamento dunque a Mercoledì prossimo per scoprire quali novità verranno confermate dalla Apple.

 

🔴 FONTE: www.dday.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here