Elon Musk presenta Optimus, il robot umanoide che costa come un’utilitaria

0
210

Elon Musk ne ha combinata un’altra delle sue, e questa volta pensiamo che sia la più grande idea che abbia mai avuto fino ad ora. Cosa ha mostrato a tutto il mondo?

Il futuro della meccanica: Optimus

Musk presenta Optimus, il robot umanoide che costa come un utilitaria
Optimus è il nuovo robot di Elon Musk – Computermagazine.it

Elon Musk, all’AI Day 2022, ha presentato il sui primo robot umanoide: Optimus. In realtà Tesla ha portato due prototipi. Il primo, chiamato “Bumble-C” – realizzato con componenti “standard” -, ha fatto la sua comparsa sul palco camminando in completa autonomia ed effettuando una serie di movimenti anche con le braccia.

Basandoci su quanto raccontato, questo prototipo sarebbe stato in grado di fare anche molte altre azioni, ma la società non ha voluto “rischiare” di commettere figuracce o che cadesse a terra, quindi è andata sul sicuro in poche parole.

Le caratteristiche fenomenali del robot umanoide

Musk presenta Optimus, il robot umanoide che costa come un utilitaria
La sua progettazione, ormai, è completata – Computermagazine.it

Ma qual è lo scopo? Elon Musk vorrebbe arrivare a produrre in serie Optimus per il mercato di massa. E quando sarà possibile farlo,probabilmente costerà meno di un auto, dunque 20 mila dollari. Non sono state fornite  letempistiche precise di quando Optimus sarà pronto per la produzione di massa, ma il lavoro fatto fino a questo momento da Tesla è davvero impressionante, se non incredibile e mai visto prima.

In molti si saranno sicuramente chiesti in quali settori potrà essere impiegata la macchina, e Tesla ha risposto facendo vedere una serie di video in cui si vedono delle applicazioni pratiche del suo robot umanoide, iniziando dal lavoro in fabbrica, per poi arrivare alla consegna dei pacchi negli uffici, finendo per lo svolgere alcuni compiti più “casalinghi” come annaffiare i fiori.

Non è finita qui, perché Tesla ha poi fatto vedere un secondo prototipo, più raffinato ed avanzato di quello che ha fatto la prima dimostrazione sul palco. Era costruito meglio visto che disponeva anche di una copertura del corpo, tuttavia in questo caso il robot umanoide non era ancora in grado di camminare e si è limitato a mostrare i movimenti del braccio.

Come se non bastasse, Tesla ha anche raccontato alcune delle specifiche tecniche della versione più avanzata del suo robot umanoide. A quanto pare Optimus pesa 73 kg ed è alimentato da una batteria da 2,3 kWh che dovrebbe essere sufficiente per una giornata di lavoro. Il “cervello” del robot è una variante del SoC che Tesla utilizza per la gestione dell’Autopilot sulle sue auto elettriche. Inoltre, la macchina dispone di connettività Wi-Fi e LTE, oltre a poter contare su 28 attuatori sempre disponibili.

🔴 Fonte: www.hdmotori.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here