Artemis I ha finalmente una nuova finestra di lancio

0
213

Il primo, grande passo verso la (ri)conquista della Luna è pronto per essere compiuto. Dopo i rinvii degli scorsi mesi, Artemis I dovrebbe ritentare la partenza a metà novembre. 

Artemis I: forse è la volta buona - 41022 www.computermagazine.it
Artemis I: forse è la volta buona – 41022 www.computermagazine.it

Artemis I è pronto a tornare ai blocchi di partenza. Dopo la minaccia legata all’uragano Ian, il razzo SLS della NASA è pronto a tornare al sicuro sulla piattaforma di lancio per ritentare un lancio che sembra non arrivare mai. La finestra designata per il nuovo tentativo è fissata per la metà di novembre, tra circa un mese e mezzo quindi.

Tre i lanci annullati in precedenza: uno il 29 agosto, uno il 3 settembre ed un terzo il 21 settembre. Dopo aver superato il test diagnostico del carico di idrogeno liquido, presente nei serbatoi del propellente, il razzo si è dovuto fermare a causa delle pessime condizioni meteorologiche che interessano l’area.

Artemis I: quando parte la missione per la Luna?

Artemis I: forse è la volta buona - 41022 www.computermagazine.it
Artemis I: forse è la volta buona – 41022 www.computermagazine.it

Annullate così anche le ipotesi di lancio per il 27 settembre ed il 2 ottobre, con il ritiro del razzo dalla rampa di lancio e posizionamento dello stesso nel Vehicle Assembly Building (VAB) della NASA, al sicuro dalla intemperie della zona tropicale. A questo punto la NASA ha voluto ricalibrare le tempistiche, prendendosi effettivamente qualche settimana in più per progettare la nuova finestra di lancio, che sarà dal 12 al 27 novembre 2022.

Mentre il razzo SLS della NASA è “parcheggiato” al VAB, gli ingegneri sono pronti a sostituire le batterie del sistema di interruzione del volo (FTS). Una funzione di sicurezza fondamentale, che permette di distruggere il razzo qualora dovesse uscire dalla rotta e minacciare la sicurezza delle aree abitate. L’operazione di sostituzione delle batterie FTS è necessaria per poter riottenere la deroga al lancio da parte degli Stati Uniti. Operazione che è possibile effettuare esclusivamente all’interno del VAB e che impegnerà gli ingegneri NASA per le prossime settimane, in attesa del lancio di novembre 2022.

🔴 FONTE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here