Hacker attaccano Binance, un furto da mezzo miliardo di dollari, gli investitori sono al collasso?

0
320

Binance sta vivendo un periodo molto difficile ora, soprattutto a seguito del brutto colpo che ha ricevuto dopo l’ultimo attacco hacker. Come è successo?

Hacker attaccano Binance, un furto da mezzo miliardo di dollari, gli investitori sono al collasso?
Binance è in una situazione di stallo attualmente – Computermagazine.it

La conferma dell’attacco hacker a Binance

Binance, che per chi non ne fosse a conoscenza è una delle più grandi blockchain BNB esistenti, è stata colpita da un attacco hacker così grande da aver danneggiato inevitabilmente la compagnia. Lo afferma l’esperto informatico Samczsun su Twitter, affermando che un cybercriminale ha rubato due milioni di token BNB, per un totale di circa 566 milioni di dollari, dal Bridge di Binance.

Non è mica l’unico a sostenerlo: Igor Igamberdiec ha confermato dicendo che l’attacco è avvenuto e che è stato contrastato e investigato da Binance insieme ad alcuni analisti indipendenti, che  hanno fatto il possibile per combattere la minaccia. Ma come ci è riuscito l’hacker, e che cosa hanno scoperto dopo aver effettuato tutte le analisi in merito?

I danni a lungo termine

Hacker attaccano Binance, un furto da mezzo miliardo di dollari, gli investitori sono al collasso?
Bisogna sperare che Binance riesca a risollevarsi – Computermagazine.it

Da quel che si è capito pare che avrebbe sfruttato una vulnerabilità di BSC Token Hub, ossia un bridge di criptovalute proprietario di Binance, per inviare poco più di due milioni di token BNB ad un wallet creato per l’occasione. In particolare modo: il bug di BSC Token Hub avrebbe permesso all’hacker di “mintare” nuovi token dal nulla, andando ad incrementare di molto la quantità di valuta BNB in circolazione sul mercato.

Ne parla al riguardo pure Changpeng Zhao, il CEO di Binance, dicendoci al riguardo che “un exploit su un bridge cross-chain, BSC Token Hub, ha dato il risultato di produrre dei token BNB extra. Abbiamo chiesto a tutti i validatori di fermare temporaneamente la BSC e il problema è stato contenuto. I vostri fondi sono al sicuro. Ci scusiamo per l’inconveniente e provvederemo a fornire ulteriori informazioni il prima possibile”.

Non abbiamo ancora concluso, aspettate: ha spiegato anche che l’entità del furto sarebbe molto minore delle previsioni dei ricercatori: se Samczsun e Igamberdiev parlavano di cifre comprese tra i 500 e i 600 milioni di dollari, il CEO di Binance ha stimato che la “rapina” abbia sottratto alla compagnia ben 100-110 milioni di Dollari in token BNB, sette dei quali sarebbero già stati intercettati e bloccati in tempo. La storia è finita qui? Chi lo sa, staremo a vedere.

🔴 Fonte: www.everyeye.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here