AI su YouTube: potrebbero creare video per raccogliere follower, ma funziona davvero?

0
171

Le intelligenze artificiali su YouTube potrebbero diventare molto presto i prossimi personaggi popolari del momento. Che cosa ce lo fa pensare, e in che modo ci riuscirebbero?

Quando si tratta di creare un nuovo algoritmo le aziende informatiche che si occupano di svilupparlo si chiedono, tanto per cominciare, a che scopo lo stiano facendo. Il target – il più delle volte – dovrebbe essere quello di facilitare l’inserimento di determinati contenuti oppure, nell’evenienza che possa essere qualcosa di più, di controllarli affinché possano essere gestiti da una intelligenza artificiale che esegue questo compito al posto nostro.

youtube ia 1
Informarsi per crederci – Computermagazine.it

Ma c’è anche chi crede che le nuove possibilità offerte da una specifica IA possano essere utili per realizzare, in pochi minuti, dei video capaci di raccogliere numerose visualizzazioni su YouTube o su qualsiasi social network. Non è una realtà così strana, perché pare che un utente di TikTok abbia voluto provarci per costatare se ciò che potesse fare un algoritmo smart fosse alla pari di un essere umano in carne ed ossa.

Creare un canale YouTube con delle IA, ma è facile?

Per farlo si è munito di creatività, coraggio e ovviamente dell’ultima tecnologia in voga, ossia ChatGPT. Grazie a questa è stato possibile ottenere delle risposte più che valide per iniziare, forse in grado di garantire facili guadagni attraverso le visualizzazioni su YouTube. Ma è davvero possibile arrivare a fare qualsiasi cosa chiedendo aiuto a delle IA? Analizziamo la questione e cerchiamo di capire se sia effettivamente così o meno.

youtube ia
Una IA come youtuber? – Computermagazine.it

Teniamo in conto che, a parte ChatGPT, sia necessario l’intervento di altre intelligenze artificiali altrettanto utili per questa operazione. Per cui anche Pictory.ai potrebbe servirci, essenzial per associare il testo alle immagini più appropriate e una colonna sonora adeguata all’argomento trattato.

In combinazione a questa dovremmo usare pure Synthesi.io, importante per generare delle brevi clip in cui degli avatar le enunciano in un italiano piuttosto fluido e corretto. Infine, ma non meno irrilevante rispetto alle altre, non escludiamo neanche Veed.io per rimuovere lo sfondo dal video dell’avatar. Consigliamo l’uso di programmi di fotomontaggio per una resa migliore, non si sa mai dopotutto.

Il risultato finale quale potrebbe essere? Un po’ scarno, perché per quanto le IA possano aiutare in pochi secondi, ricordate che agiscano in maniera obiettiva e non sulla base di un obiettivo specifico. Ciò vale a dire che si dovrebbe combinare il loro utilizzo anche con un essere umano, supporto più che vitale per arrivare ad avere un esito eccellente.