Next@Acer, l’evento dell’anno: presentata una miriade di novità. I dettagli

0
44

Con l’evento Next@Acer, l’azienda di Taiwan ha presentato diversi prodotti tra cui una nuova serie di notebook e monitor

Quest’oggi c’è stato l’evento Next@Acer, nel corso del quale la compagnia di Taiwan ha presentato diversi nuovi prodotti per il mondo del gaming e non solo. Tra questi, il traduttore live con IA, SigridWave, che sarà integrato in Planet9, la piattaforma e-Sports di nuova generazione.

Presentati anche i monitor della serie Predator XB2, i quali hanno un display full HD con risoluzione da 1920×1080 pixel o anche in QHD da 2.560×1.440 pixel. Presenti le certificazioni VESA DisplayHDR. I monitor in totale sono tre ed ognuno è ottimizzato seguendo criteri diversi. Vi è l’XB273U NV che è certificato Eyesafe, poi l’XB253Q GW ha un refresh rate da 280Hz ed un tempo di risposta di 0,5 m/s. Infine, l’XB323U GX offre dei colori precisi grazie alla copertura dello spazio di colore Adobe RGB per il 99%.

LEGGI ANCHE—> SSD Samsung in offerta sotto i 100 euro su Amazon

Next@Acer, le serie di computer presentate

Annunciati anche i Chromebook convertibili Spin 513 ed Enterprise Spin 513, entrambi equipaggiati con Qualcomm Snapdragon 7c e dotati di CPU octa-core Qualcomm Kryo 468 da 8 nm. Disponibili rispettivamente da gennaio e febbraio 2021, costeranno 429€ e 699€. L’Acer Chromebox CXI4, invece, sarà messo in commercio entro il primo trimestre del 2021 a 569 euro. Quest’ultimo, adatto principalmente per scuole e famiglie.

Per quel che riguarda i notebook, arriveranno i nuovi delle serie Swift, Spin ed Aspire. Lo Swift 3X, con un display da 14”, è dotato di processore Intel Core di 11ma generazione e della nuova grafica dedicata Intel Iris Xe MAX per elevate prestazioni. Parte da 1.199€.

Lo Spin 5 (1199 euro) è un notebook touchscreen convertibile dal peso di 1.2 chili e con uno spessore di 14,9 mm. Il processore è uguale a quello dello Swift 3X, ma la grafica è una Intel Iris Xe.

Lo Spin 3 ha un display da 13,3” che può vantare un IPS2 multi-touch con risoluzione fino alla WQXGA (2.560 x 1.600 pixel). E’ dotato degli stessi processori del 5. Ha anche un Active Stylus integrato che supporta 4.096 livelli di sensibilità alla pressione che consente di sfruttare appieno il touch screen in tutte le occasioni. Il prezzo parte da 1.099 €.

Per chi ha bisogno di una workstation, ma portatile, potrà godere del ConceptD 7 (2799 euro) e ConceptD 7 Pro (2499 euro). Entrambi montano processori Intel di 10ma generazione. L’ultimo è dotato di una GPU NVIDIA® Quadro RTX 5000 con 3072 CUDA Core, 48 RT Core, 384 Tensor Core e 16 gigabyte di memoria. Il ConceptD 7, invece, presenta una GPU NVIDIA GeForce RTX. La versione pro è più adatta alla creazione di contenuti con più app contemporaneamente, mentre la classica è più adatta alla progettazione di video, lungometraggi e creazione di contenuti 3D in tempo reale.

I dettagli del seducente Porsche Design Acer Book RS

Presentato anche il seducente Porsche Design Acer Book RS, il quale è dotato di una scocca in metallo. Equipaggiato con processore Inter Core i7 di 11esima generazione, una GPU2 NVIDIA GeForce MX3502 e 16 GB di RAM. Il prodotto, super leggero, pesa solo 1.2 kg. Lo schermo da 14 pollici è un IPS. Il tocco d’arte della collaborazione con l’azienda automobilistica è dato dal rivestimento in fibra di carbonio. Sarà messo a disposizione anche un Porsche Design Acer Travelpack RS contenente accessori come mousepad, mouse, borsa e custodia. Il costo partirà da 2.399€.

LEGGI ANCHE—> Deepfake, scovato su Telegram bot per il revenge porn

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here