OnePlus: arriva in India il primo Flagship Store, ed è gigantesco

0
57

Dopo l’annuncio arrivato nel 2019 ed i ritardi dovuti alla pandemia, arriva finalmente in India il più grande flagship store di OnePlus, ed è gigantesco.

Nata nel 2014, la compagnia cinese produttrice di smartphone si è sempre caratterizzata per la sua volontà di creare un brand unico ed elitario. Sarà proprio questo quello che hanno pensato gli architetti impegnati nella realizzazione del primo Flagship Store al mondo, arrivato in India dopo i ritardi dovuti alla pandemia globale.

Ora l’edificio, unico nel suo genere non soltanto per dimensioni ma anche per lo stile architettonico adottato, è pronto per essere invaso dalla folta schiera di appassionati del noto brand, popolarissimo in India dove è stato più volte classificato come lo smartphone più utilizzato tra i flagship presenti sul mercato.

POTREBBE INTERESSARTI –> OnePlus 8T Cyberpunk 2077 Limited Edition è realtà

OnePlus svela il suo store più grande al mondo: un tripudio di materiali e chicche tecnologiche

Come pubblicato sull’account Twitter indiano di OnePlus, il Flagship Store incastonato nel Nizam Palace sarà localizzato ad Hyderabad, capitale della regione indiana nota come Telangana, che conta ben 10 milioni di abitanti.

Palrando di numeri, tanto cari a OnePlus, lo store potrà contare su un’estensione mostruosa di 16.000 metri quadrati suddivisi su ben 6 piani nei quali gli appassionati del brand cinese potranno godersi i suoi tecnologici dell’azienda.

Il piano degli architetti ingaggiati per creare il il Nizam Palace è stato quello di rendere la facciata completamente in alluminio per dare l’idea di “un futuro brillante e luminoso“, proprio come il materiale utilizzato. A completare la facciata una schiera di mattoni rossi posizionati sul retro dell’alluminio – rossi come il colore del brand -, volti a rappresentare simbolicamente il legame tra azienda e community, costruito mattone dopo mattone.

OnePlus Flagship Store
Il render del Flagship Store (fonte: Twitter)

Addentrandosi nell’edificio si scopre che gli smartphone non saranno gli unici protagonisti. Scrivanie interattive, tecnologie oleografiche e LED comporranno quello che possiamo definire come il paese dei balocchi per gli appassionati non solo di OnePlus, ma della tecnologia in generale.

A completare il tutto un centro assistenza per i clienti che ne avranno bisogno, con possibilità di effettuare riparazioni direttamente nello store come accade già negli Apple Store con la Genius Bar.

POTREBBE INTERESSARTI –> AirPods Pro: Apple sostituisce gratuitamente le cuffie difettose

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here