Samsung segue l’esempio di Apple ed elimina i caricabatterie di serie nelle confezioni

0
762

Dopo aver tante volte condannato le scelte di Apple, alla fine Samsung la emula anche nell’eliminazione di caricatori e auricolari nelle confezioni degli smartphone.

Samsung charger
Samsung charger Photo by Shopee

Una mossa che provoca polemiche in maniera automatica. A parte considerare il fatto che Samsung, pur criticando di continuo le scelte di Apple, finisce poi per fare lo stesso, ma si dovranno immaginare i pro e i contro di questa decisione.

Dibattito già affrontato quando fu Apple a fare questo passo. Ma, probabilmente, gli utenti Samsung non sono pronti a farlo e, tantomeno, potrebbero essere disposti.

Sta di fatto che, a partire dai prossimi smartphone, l’azienda non fornirà più caricabatterie e auricolari di serie.

POTREBBE INTERESSARTI –> Samsung Galaxy S21, S21+ e S21 Ultra: eccoli nel teaser ufficiale – VIDEO

Gli smartphone Samsung senza caricatori e auricolari

Accessori confezione smartphone
Accessori confezione smartphone Photo by Nur’s Shop

In fin dei conti, la disponibilità di caricatori e auricolari nuovi e potenziati era una garanzia per molti utenti. Si potrebbe, naturalmente, obiettare prendendo in considerazione il fatto che, quando cestiniamo i vecchi smartphone, gli accessori restano nel cassetto. Solo che, molto spesso, vanno incontro ad usura.

Tutto sommato, alcuni utenti potrebbero difficilmente abituarsi a questa iniziativa, soprattutto coloro che non hanno l’uso di acquistare accessori perché gli bastano quelli della confezione, senza poi considerare il risparmio.

L’altro punto di vista, però, ha comunque argomenti validi. Eliminare gli accessori dalla confezione significa diminuire lo spazio all’interno dello scatolo, dunque ridurre l’ingombro sui veicoli di trasporto. In questo modo, le quantità per ogni viaggio potranno essere maggiori.

POTREBBE INTERESSARTI –> Whatsapp, dal prossimo febbraio cambia tutto: la novità

Nel complesso, basta pensare che, se la vita degli utenti Apple non è cambiata poi tanto con questa iniziativa, è molto probabile che non risulterà essere un danno enorme nemmeno per gli utenti Samsung.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here