Questo Natale si potrà giocare online a distanza, ecco come

0
782

Di certo sarà un Natale fuori dal comune, ma è importante tenere viva la magia del Natale. Giocare online a distanza si può, ecco come.

Tombola
Tombola

Siamo giunti a Natale e, a parte decidere cosa mangiare, come apparecchiare e decorare la tavola ed organizzare le portate, al termine ci sarà da pensare ai giochi. Non saranno le grandi tavolate di sempre ma, anche con il supporto delle videochiamate, avremo tante possibilità di giocare online a distanza con i nostri cari.

POTREBBE INTERESSARTI –> Digitale terrestre e tv obsolete a tubo catodico: “In Italia sono 9 milioni”

Ecco come e a cosa giocare online a Natale

Giocare online a Natale
Giocare online a Natale Foto di Lu Lettering da Pixabay

Possiamo considerare due opzioni di gioco, quelli tramite applicazioni per smartphone e tablet che prevedono più partecipanti o quelli da fare con il semplice aiuto della videochiamata.

Ecco alcune app divertenti:

  • eTabù, versione app del famoso gioco delle parole vietate. Non potendo utilizzare tabellone e carte, l’applicazione fornisce l’intero sistema di gioco in forma virtuale. L’obiettivo è quello di far indovinare ai propri compagni di squadra una parola senza citare le altre presenti sulla card virtuale. L’app è disponibile per iOS e Android e consente anche l’acquisto di altri mazzi di carte con altre parole.
  • Drinkopoli, perfetta per un pubblico maggiorenne. Contiene alcuni mini-giochi divertenti per sfidare gli amici e pagare penitenza bevendo. Diverse prove da affrontare, anche in squadra. Sono presenti anche altre sfide a pagamento. Disponibile per iOS e Android.
  • Trivia Crack, gioco virtuale che s’ispira a Trivial Pursuit. Sono presenti sei diverse categorie: Geografia, Storia, Arte, Scienza, Spettacolo e Sport, ed è possibile selezionare gli avversari contro cui giocare. Download sia per iOS che per Android.
  • Domanda e Risposte – Quizzland, un modo per mettere alla prova la nostra mente. Si tratta di domande di cultura generale con quattro opzioni di risposta. Sono disponibili anche suggerimenti, nel caso in cui le domande fossero particolarmente complicate. Qui i link iOS e Android.
  • Mercante in fiera, altrimenti non è Natale! Visto che non è possibile usare le carte vere, il gioco virtuale riproduce il classico con caratteristiche simili all’originale. La versione per iPhone costa 1,09 euro, per Android c’è una versione gratuita con un numero limitato di carte e una a pagamento completa al costo di 0.89 euro.

Giochi da fare in videochiamata

Nomi, Cose e Città
Nomi, Cose e Città

Per chi non ama giocare con i dispositivi moderni, ma preferisce farlo alla vecchia maniera, ecco alcuni giochi tradizionali da fare tramite videochiamata:

  • Tombola, che non può mai mancare. Difficile che qualcuno non abbia le cartelle di una tombola a casa. L’unica difficoltà sarà quella di poter recuperare il premio in denaro. Eventualmente, si può risolvere “con un bonifico”!
  • Sinco, il gioco delle combinazioni con le carte napoletane. Rombo, Angoli, Poker, Centro e Sinco sono le combinazioni da ottenere per vincere uno dei premi. Anche questo caso, bisognerà ritirare il premio in un secondo momento.
  • Gioco dei Mimi, un evergreen che non passa mai di moda. In effetti, attraverso uno schermo potrebbe essere molto divertente, se immaginiamo la difficoltà nel capire cosa sta mimando il nostro compagno di squadra. Si può mimare in tanti modi e in diverse categorie (film, canzoni, personaggi famosi, serie TV, ecc.). L’importante è non parlare, ma solo mimare.

POTREBBE INTERESSARTI –> Zoom: dopo le videoconferenze anche Mail e Calendar

  • Nomi, Cose e Città, o come preferite chiamarlo. Un altro di quei classici che piace sempre a tutti, tra l’altro ha riscosso molto successo nei mesi della quarantena. Basterà decidere quali categorie includere e tirare a sorte per scegliere la lettera del turno da giocare.
Sinco
Sinco Photo by Amazon

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here