CES 2021, la Vision-S elettrica della Sony è finalmente su strada

0
198

C’è chi ha svelato i Neo Qled e MicroLed, come Samsung. C’è chi si è presentato con Mi Smart Clock, uno smart display che ricorda Echo Show 5 by Amazon: vedi Xiaomi. C’è chi sta mostrando visori VR e AR a go go e chi, come l’Italia, è al CES 2021 con 53 startup virtuali. E poi c’è Sony, a Las Vegas per la fiera dell’elettronica di consumo allestita dalla Consumer Technology Association, sin 1967.

Sony (Adobe Stock)
Sony (Adobe Stock)

Sony ha condiviso al CES 2021 un video dove la sua Vision-S elettrica, una berlina da 4,90 metri e 2,3 tonnellate di peso è finalmente su strada, naturalmente ripresa dall’alto dal drone Airpeak. La Vision-S elettrica era stata ufficializzata proprio l’anno scorso in occasione del CES 2020, a un anno di distanza eccola finalmente pronta per un test su strada.

CES 2021, Sony e la concezione della Vision-S elettrica

Drone AirPeak (Adobe Stock)
Drone AirPeak (Adobe Stock)

La Vision-S elettrica della Sony è una vettura su cui sono montati due motori elettrici (uno per asse), ciascuno da 272 cavalli. Entrambi erogano una potenza complessiva di 536 CV: da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi, per una velocità massima calcolata in 240 km/h.

LEGGI ANCHE >>> La ToonMe challenge è iniziata, ecco lo foto di Donnarumma, Ibrahimovic e Osimhen in stile Pixar

Autonoma di Livello 2+, la Vision-S elettrica della Sony è immaginata come un ambiente espandibile, rigorosamente over-the-air. E, grazie all’utilizzo del 5G, può arrivare a un Livello 4.

LEGGI ANCHE >>> QAnon sparisce da Amazon: il portale di Bezos dichiara guerra ai pro-Trump

Multimedialità a bordo: display a tutta larghezza, con specchietti retrovisori virtuali e tre grandi schermate configurabili. Tanti sensori e camere, grazie ai quali è possibile sviluppare sia le capacità di assistenza avanzata alla guida, che la personalizzazione dell’esperienza di utilizzo dell’auto.

Grazie al CES 2021 la Vision-S elettrica della Sony sì è mostrata in tutto il suo splendore. Comfort e automazione, che fa rima con innovazione. Sicurezza, poi, in primo piano. Sulla Vision-S elettrica della Sony, infatti, si può rilevare l’affaticamento del guidatore, ma anche personalizzare tutta una serie di funzioni legate al comfort, in base ai movimenti registrati dalla miriadi di sensori. Un passeggero si addormenta sedile? Ecco che viene regolata la temperatura ideale, nell’area corrispondente dell’abitacolo. Col supporto dell’intelligenza artificiale, lo scambio di dati con i servizi cloud permette che il perfezionamento delle azioni e delle preferenze durante la guida si affini con il suo utilizzo.

La presentazione di Vision-S elettrica al CES 2021 si è avverata grazie alla partnership di Sony con numerosi fornitori di soluzioni tecniche, attivi strettamente nel campo automotive: da Magna a Benteler e Bosch, passando per ZF, brand specializzati nella realizzazione di soluzioni per la trazione elettrica e architetture.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here