Google uguale Genio! Novità in vista del “mercato delle ricerche” da smartphone (e non solo)

0
207

Cercare news, video, immagini e ecommerce non ci basta più. E Google lo sa. Nell’era dei Tik Tok, dei Reels, delle storie Instagram e dei feed, chi si ferma è perduto. E il colosso di Mountain View non si ferma mai, e lavora… lavora… lavora… per rendere sempre più facile la vita degli internauti.

Google (Adobe Stock)
Google (Adobe Stock)

Ci sono grosse novità in vista per l’interfaccia mobile del motore di ricerca: un piccolo cambio di design, risultati più semplici sia da trovare che da leggere. Insomma, in inizio 2021 con Google all’insegna della semplicità (e Dio solo sa se ne abbiamo bisogno!).

Google, cinque cambiamenti chiave. Ma nulla di radicale

Google (Adobe Stock)
Google (Adobe Stock)

L’annuncio dei cambiamenti alle porte è stato dato direttamente da Google sul suo blog, attraverso le parole della designer Aileen Cheng, la quale ha detto: “Ripensare il design visivo di qualcosa come la ricerca è davvero complesso. Questo è particolarmente vero considerando quanto si è evoluta la Ricerca Google. Non stiamo solo organizzando le informazioni del Web, ma tutte le informazioni del mondo. Abbiamo iniziato con l’organizzazione delle pagine web, ma ora c’è così tanta diversità nei tipi di contenuti e informazioni che dobbiamo aiutare a darvi un senso”.

LEGGI ANCHE >>> Mediatek, Dimensity 1100 e Dimensity 1200: questione di esperienza 5G più fluida

Ma quali sono questi punti chiave del cambiamento? In primis, fare in modo che l’informazione “risplenda” nell’interfaccia, ossia che costituisca il vero focus di chi la legge. Poi, e lo abbiamo già detto, rendere il testo più facilmente leggibile. E qui entra in gioco il nuovo carattere, Google Sans. Poi, ridurre al minimo effetti grafici e uso delle ombre. Utilizzare maggior colore per evidenziare le informazioni più importanti. E rendere meno spigolosa l’interfaccia (un po’ come il logo di Google, insomma).

LEGGI ANCHE >>> PS5 follia negli USA: console a ruba e stock esauriti in pochi secondi!

A livello visivo, il cambiamento non si noterà moltissimo. Forse non sfuggirà a un occhio molto attento e critico, sicuramente non ad un designer. Sicuramente, Google sarà ancora una volta “il più votato dagli italiani… e non solo”, viste le tante novità che ha in ballo. Tra cui, peraltro, quella relativa all’app Telefono, la quale prossimamente potrà registrare automaticamente le chiamate ricevute da numeri sconosciuti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here