Telegram da podio, è l’app più scaricata al mondo

0
317

L’app di messaggistica istantanea Telegram scalza il suo avversario WhatsApp e si piazza al primo posto della classifica delle app più scaricate al mondo. Nel mese di gennaio, un risultato da record.

Telegram (Adobe Stock)
Telegram (Adobe Stock)

Nel solo primo mese del 2021, infatti, Telegram si è piazzata al primo gradino del podio delle app non gaming più scaricate, con 63,8 milioni di download, 3.8 volte il numero di installazioni del 2020. WhatsApp ha invece registrato un calo vistoso: anche Signal, nuovo concorrente in fatto di messaggistica istantanea, è più in alto rispetto al messenger delle spunte blu

Telegram vince per abbandono, WhatsApp ha deluso i suoi utenti

WhatsApp (Adobe Stock)
WhatsApp (Adobe Stock)

Sicuramente una buona app, Telegram ha dunque vinto per distacco la corsa ai download, lasciando a bocca asciuttissima il diretto concorrente, WhatsApp. Che dal canto suo, ha vissuto questo crollo nei download a causa delle nuova politica sulla privacy adottata.

LEGGI ANCHE >>> Lotteria degli Scontrini, quali acquisti non sono validi

Anzi, più che la politica sulla privacy, a far allontanare i “clienti” da WhatsApp è stato l’avvertimento che, senza accettare la suddetta politica, non avrebbero più potuto usare l’applicazione. Poco inclini ai cambiamenti repentini, gli utenti WhatsApp hanno prontamente virato le loro preferenze su Telegram, da anni una tra le concorrenti più temute.

LEGGI ANCHE >>> Brigitte Macron: “Fortnite terribile, crea dipendenza”. E’ polemica

Oggi Telegram vanta oltre 500 milioni di utenti attivi: il dato è stato comunicato dai vertici della app stessa lo scorso 12 gennaio, quando il boom dei download ha decretato il mezzo miliardo di preferenze. Telegram è un servizio di messaggistica istantanea e broadcasting basato su cloud ed erogato senza fini di lucro dalla società Telegram LLC, una società a responsabilità limitata con sede a Dubai, fondata dall’imprenditore russo Pavel Durov.

Probabilmente ha pesato, sulla decisione degli utenti, anche il fatto che tutti i dati immessi in Telegram vengono gestiti tramite Cloud. Quindi, viene utilizzata pochissima memoria del telefono, le immagini e i video, anche i più pesanti, vengono trasferiti con una velocità di gran lunga maggiore di quanto avviene con WhatsApp, e la sicurezza dei dati scambiati è decisamente più alta. Insomma, anche la privacy è salva.

I paesi più prolifici nel download di Telegram sono India e Indonesia, mentre Tik Tok si è piazzato in seconda posizione nella classifica generale e al primo posto in quella dei download da App Store. Ancora prima posizione per Telegram nei download da Google Play. WhatsApp rimane nella classifica delle app più scaricate in generale a gennaio 2021 ma solo in quinta posizione, preceduta da TikTok, Signal e Facebook.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here