Redmi Note 10 e la data d’uscita: ora è ufficiale

0
412

Ora è ufficiale, il Redmi Note 10, e tutta la sua famiglia di smartphone, debutterà sul mercato il prossimo 4 marzo.

Redmi Note 10, data d'uscita (Twitter)
Redmi Note 10, data d’uscita ufficiale (Twitter)

L’annuncio è arrivato in queste ore attraverso uno degli account ufficiali Twitter di Redmi, sottolineando come il lancio per il giorno quattro del prossimo mese sia fissato in India. L’indiscrezione circolava ormai da diversi giorni, ed erano molti quelli convinti che alla fine il brand di Xiaomi fosse pronto al lancio dei nuovi Redmi Note, e così è stato. La distribuzione partirà quindi dall’India, e in seguito arriverà il debutto anche negli altri paesi, Italia compresa, anche se al momento non si con certezza quando. L’annuncio, se da una parte ha fatto felici i numerosi clienti di Redmi Note, dall’altra ha lasciato un po’ di amaro in bocca in quanto la compagnia cinese non ha aggiunto null’altro, non specificando quindi le caratteristiche tecniche dei dispositivi mobili pronti a fare il debutto.

REDMI NOTE 10, DATA D’USCITA UFFICIALE: ECCO QUELLO CHE SAPPIAMO

POTREBBE INTERESSARTINuovi dettagli su Redmi K40 grazie a uno screenshot

Quello che sappiamo lo abbiamo quindi appreso solamente grazie alle fughe di notizie, a cominciare dal fatto che la società dovrebbe lanciare quattro nuovi dispositivi per la gamma 2021, leggasi il Redmi Note 10, il 10 con il 5G, il 10 Pro 4G, e il più performante, ovvero, il Note 10 Pro 5G. C’è poi un altro filone di rumors, secondo cui il Redmi 10X 5G, lanciato in Cina nel 2020, potrebbe essere “trasformato” in Redmi Note 10 negli altri mercati, altra notizia su cui però non vi sono certezze.

POTREBBE INTERESSARTIRedmi, doccia fredda dal CEO: niente ricarica wireless per quest’anno

Si sa invece che recentemente Redmi India ha lanciato un sondaggio online sul proprio account Twitter in cui è stato chiesto agli utenti quale tipo di display preferiscano per il nuovo Note 10: un LCD con aggiornamento a 120Hz o eventualmente un Amoled. L’88% ha scelto la seconda opzione, poi la società, non si capisce bene perchè, ha deciso di rimuovere il sondaggio dal proprio account. Tutto tace anche per quanto riguarda il design esterno del nuovo dispositivo dell’azienda cinese, anche se è lecito attendersi un aspetto al passo con i tempi e aggiornato rispetto al 9. Stessa cosa per l’hardware, il cuore pulsante dello stesso telefonino. Non ci resta che attendere i prossimi aggiornamenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here