Apple: visori per la realtà aumentata già nel 2022 e nel 2025

0
229

Apple prepara i suoi piani per il futuro, con una line-up di visori per la realtà aumentata dal 2022 in poi. Spazio anche per le lenti smart, ma per quelle dovremo aspettare qualche… decennio. 

Apple realtà virtuale
VR (fonte: pixabay.com)

Sarà il 2022 l’anno zero di Apple per quanto riguarda la realtà virtuale. Il suo visore farà il suo esordio già l’anno prossimo, con un secondo prodotto per la realtà aumentata previsto per il 2025. Nei piani dell’azienda di Cupertino anche le a lungo rumoreggiate lenti a contatto intelligenti, che però non vedremo prima del 2030 o – addirittura – del 2040.

POTREBBE INTERESSARTI –> iPhone 13 avrà un 1TB di memoria: i rumors si sprecano

A parlare dei piani per il futuro di Apple in ambito realtà virtuale ci ha pensato l’analista di TF International Securities, Ming Chi Kuo. Grazie ai suoi contatti interni nel settore l’analista è riuscito a prevedere tre diverse finestre di lancio per tre prodotti che puntano a rivoluzionare il mercato dei visori e non solo.

Saranno tre le fasi che coinvolgeranno Apple nel lancio dei suoi prodotti per la realtà virtuale e aumentata – ha scritto l’analista in una nota di ricerca condivisa da MacRumors -. Il primo sarà di tipo casco nel 2022, per poi passare agli occhiali nel 2025. Mentre per le lenti a contatto dovremo aspettare almeno il 2030 o il 2040“. I prodotti non saranno però una copia gli uni degli altri. Ognuno offrirà un’esperienza differente, a partire dal casco, che si concentrerà sulla realtà virtuale. Mentre gli occhiali e le lenti a contatto saranno dedicate alla realtà aumentata.

Apple, una nuova era tecnologica (Adobe Stock)
Apple, una nuova era tecnologica (Adobe Stock)

Secondo Kuo, Apple è al lavoro su un caschetto dal peso di 100/200 grammi. Valori che lo renderebbero notevolmente più leggero degli attuali visori di Oculus, che si aggirano intorno al mezzo kg di peso. Parlando di specifiche si vocifera che supporterà la risoluzione 8K, processori Apple Silicon sulla linea di M1 per Mac e circa una dozzina di fotocamere e sensori LIDAR per tracciare il movimento delle mani e degli occhi.

POTREBBE INTERESSARTI –> Ps5 avrà un nuovo visore VR: l’annuncio ufficiale di Sony

Il prezzo? L’analista parla di circa 1000$. Cifra notevolmente più bassa di quanto si è recentemente detto in un rapporto di The Information, che parlava di addirittura 3000$ come prezzo di lancio.  Quel che sappiamo per certo è che l’esperienza offerta dal visore di Apple sarà “coinvolgente e significativamente migliore rispetto all’attuale gamma di prodotti VR sul mercato“, ha concluso Kuo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here