Twitch: la streamer banna i suoi utenti perché donano pochi soldi “Siete dei morti di fame”

0
488

Twitch: la streamer banna i suoi utenti perché donano pochi soldi definendoli “Disgustosi morti di fame”. Un caso particolare sul quale sono stati accesi i riflettori e che ha scatenato non poche polemiche.

Twitch
La streamer Katsplay su Twitch

Al centro delle polemiche la streamer di Twitch Katsplay. Motivo? Il ban che quest’ultima avrebbe gioiosamente dedicato ad alcuni dei suoi fan. Fin qui nulla di strano, se non fosse che il motivo dietro al blocco sembrerebbe essere la cifra donata dai suoi spettatori. Troppo bassa a detta della streamer, che ha poi dedicato appellativi poco carini a questi ultimi. “Disgustosi” e “morti di fame” sono solo alcune delle frasi di Katsplay, adirata perché le donazioni inviate erano troppo basse.

POTREBBE INTERESSARTI –> Instagram punta tutto sullo streaming: Live Rooms con quattro utenti in arrivo

Le parole della streamer lasciano davvero poco spazio ai dubbi: “Vi bannerò tutti se donerete meno di dieci fottuti dollari. Se non potete permettervi di abbonarvi al mio cazzo di canale, andatevene al diavolo. Vi odio.” E ancora, riferendosi ai donatori: “Sono disgustosi! Mi scuso se fanno schifo e non possono permettersi di pagare più di un dollaro. Bannateli, davvero! Non possono permettersi nemmeno un dollaro. Non voglio dei morti di fame nella mia dannata chat!“.

POTREBBE INTERESSARTI –> Twitch da record nel 2020: 4 milioni di utenti italiani al mese

A quel punto Katsplay ha chiesto ai moderatori di bannare chiunque avesse donato meno di 10 dollari: “Non voglio che siano qui in chat, sono poveri“, le parole conclusive dell’adirata streamer. Un comportamento che ha scatenato numerose polemiche – giustamente – rivolte proprio alla creatrice di contenuti su Twitch. Di solito gli streamer ringraziano per le donazioni ricevute nonché per gli abbonamenti sottoscritti, ma non lei. Una caduta di stile che sicuramente le costerà caro, ben più di una delusione – più o meno lecita – motivata dalle donazioni dei suoi follower. In più il presunto stato di ebrezza in cui era durante la live potrebbero costarle la permanenza sulla piattaforma di streaming.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here