Apple e il visore VR futuristico: sistema di tracciamento oculare avanzato

0
92

Torna d’attualità il famoso visore di Apple. Si tratterà forse di un VR o di un AR e dovrebbe essere lanciato fra circa un anno, indicativamente attorno alla metà dell’anno 2022.

Visore Apple VR (Foto Macrumors)
Visore Apple VR: le novità (Foto Macrumors)

Al momento siamo ancora nel campo delle indiscrezioni, dei rumors, e delle chiacchiere, ma da più parti si ipotizza un lancio di questo visore firmato a Apple a breve, di conseguenza, l’idea sembrerebbe essere realmente concreta. Nelle ultime ore sono emerse interessanti novità, ripetiamo, da prendere con le pinze, sottolineate dal noto analista del mondo della Mela, Ming-Chi Kuo, secondo cui, come si legge su MacRumors, il visore VR di Apple sarà dotato di un sistema di tracciamento oculare avanzato, che permetterà il controllo di determinate funzioni con l’integrazione anche dell’autenticazione biometrica. “Il sistema di tracciamento oculare di Apple include un trasmettitore e un ricevitore – le rivelazioni dell’analista Kuo – l’estremità di trasmissione fornisce una o più lunghezze d’onda differenti mentre l’estremità ricevente rileva il cambiamento della luce riflessa dal bulbo oculare e giudica il movimento di questo in base al cambiamento”.

Visore VR Apple (Foto Ispazio)
Visore VR Apple: le ultime (Foto Ispazio)

APPLE E IL VISORE VR FUTURISTICO: SARA’ UN SISTEMA USER FRIENDLY

POTREBBE INTERESSARTIiPhone, in principio era Apple Newton. Quanto costa quel palmare!

Si tratta quindi di un sistema molto complesso che potrebbe persino sostituire i controller manuali come siamo stati abituati fino ad oggi, o almeno, in certe situazioni, precisa ancora Kuo. Inoltre, grazie a questo escamotage, il visore per la VR di Apple sarà più user friendly, più facile da utilizzare, rispetto ai dispositivi che attualmente sono in commercio. Infine, un’altra qualità, sarebbe la minor riduzione dei carico di elaborazione, in quanto il visore saprebbe esattamente dove sta guardando l’utente in ogni istante.

POTREBBE INTERESSARTIApple brevetta la tastiera retrattile per il portatile perfetto

I rumors sulla tecnologia di tracciamento oculare applicati al visore della mela vengono ritenuti attendibili anche perchè è dal 2017 che Apple starebbe lavorando a questo sistema, cosa poi è riemersa proprio negli ultimi mesi, associata appunto al futuristico visore. La Apple starebbe lavorando a due diversi visori VR, e uno sarebbe proprio quello di cui vi abbiamo appena parlato, che combina realtà aumentata e virtuale, definita anche “realtà mista” (si pensi ad esempio alle HoloLens di Microsoft). Vedremo se queste interessanti indiscrezioni saranno confermate anche nei fatti o se si riveleranno solo un fuoco di paglia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here