Mi Band 6 fa il suo debutto ufficiale: schermo più grande, ma manca ancora l’NFC

0
85

Mi Band 6 tra i protagonisti della presentazione di ieri. Xiaomi ha tolto i veli al suo prossimo braccialetto smart: tante le novità, ma anche le rinunce per un gadget che non ha più segreti. 

Mi Band 6
La Mi Band 6 di Xiaomi (foto ufficiale)

Fa il suo ritorno uno dei dispositivi wearable tra i più popolari al mondo. Sono ormai decine di milioni i consumatori con al polso uno degli – ormai – sei modelli di Mi Band. La fascia smart di Xiaomi, giunta alla sesta generazione, è stata tra le protagoniste della presentazione di ieri. Scopriamo quali sono le novità, le conferme, ma anche le rinunce di uno dei gadget più interessanti dell’interno panorama tech.

POTREBBE INTERESSARTI –> Xiaomi aumenta di prezzo: addio alla nomea di marchio economico

Anzitutto, a livello estetico, anche quest’anno il balzo in avanti è stato misero. Quel che cambia saranno le dimensioni del pannello OLED, che passa dagli 1,1 ai 1,56 pollici. Insieme allo schermo di dimensioni più generose, aumentano la performance sott’acqua della smart band. Ora sarà possibile immergerla fino a 50m di profondità.

Differenze estetiche misere ma, a conti fatti, dal grande peso specifico. L’incremento delle dimensioni del pannello renderanno più semplice e piacevole la fruizione di contenuti come la lettura di notifiche e le informazioni durante l’attività fisica. Saranno infatti quasi trenta gli sport che potrà monitorare la smart band, a cui quest’anno si aggiungono snorkeling e nuoto.

A livello di sensoristica non manca nulla o quasi. Mi Band 6 sarà dotata di un sensore per il rilevamento del battito cardiaco e della misurazione dell’ossigeno nel sangue (SpO2). Ma anche il monitoraggio dei livelli di stress e del sonno, a completare un pacchetto che rendere da sempre Mi Band un grande alleato in quasi tutte le circostanze. La batteria, come promesso da Xiaomi, dovrebbe portare Mi Band 6 a 14 giorni di autonomia. Un buon risultato se si considera l’incremento delle dimensioni dello schermo e le nuove funzionalità a livello sensoristico.

Mi Band 6
La Mi Band 6 di Xiaomi (foto ufficiale)

Ciò che mancherà – anche quest’anno – sarà il sensore NFC per i pagamenti contactless. Dovremo attendere ancora per vedere sbloccata una funzione che, già dalla quarta generazione di Mi Band, è disponibile in Cina e non nel resto del mondo. Tra i grandi assenti anche il GPS per tenere monitorati i proprio spostamenti durante l’attività sportiva. Viene invece introdotta la possibilità di ricarica tramite clip on/off magnetica, per una ricarica rapida e comoda.

POTREBBE INTERESSARTI –> Apple Watch 7 con sensore di glicemia? I rumors si sprecano

Il prezzo di vendita nei negozi ufficiali Xiaomi e su Amazon sarà di 49,99 euro, un piccolo incremento nel listino di lancio, ma che confidiamo possa essere abbattuto nel giro di qualche mese con il fisiologico price cut.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here