Apple TV, il nuovo telecomando in arrivo? Sì, ma forse non da Apple

0
199

Arrivano nuove informazioni chiarificatrici su quello che nei giorni scorsi era stato accreditato come il futuro telecomando di Apple TV. Pur essendo una periferica per quest’ultimo, sembrerebbe non essere prodotta dalla casa di Cupertino. Ma vediamo nel dettaglio cos’è successo.

Apple Tv Remote
Apple Tv Remote (Fonte foto: apple.com)

Negli ultimi giorni abbiamo assistito ad una serie ininterrotta di rumor sul possibile futuro del telecomando in dotazione con la Apple TV, conosciuto come Apple TV Remote o Siri Remote a seconda delle regioni di vendita del dispositivo. Ricordiamo, infatti, che ci sono delle nazioni in cui il device Apple è mancante del supporto dell’assistente vocale.

Tutto era iniziato con l’indiscrezione riportata da MacRumors della scorsa settimana che riportava alcune novità trovate dal redattore Steve Moser nel codice della beta della prossima versione di tvOS (14.5). Modifiche marginali che riguardavano alcuni cambi di nome: la dicitura Siri Remote rimossa a vantaggio di Apple TV Remote e il tasto Home cambiato in Pulsante TV.

Ma a dare un più deciso input, pochi giorni fa, era stata una fonte del sito 9to5Mac che aveva tirato in ballo il codice di un presunto nuovo modello di Apple TV Remote (B519).

Un nuovo telecomando per Apple TV? Sì, ma non prodotto da Apple

apple tv remote universal
Apple Tv Remote B519 di terze parti? (Fonte foto: uei.com)

È notizia recente, però, che proprio quel codice indicato, B519, parrebbe non riguardare un telecomando dalle nuove caratteristiche, ma una periferica prodotta da terze parti in collaborazione con Apple e mirata ai servizi via cavo.

Più precisamente, il telecomando sarebbe prodotto da Universal Electronics e sviluppato in maniera specifica per i servizi via cavo, via satellite e di IPTV.

LEGGI ANCHE >>> Ciao ciao, Cortana! L’assistente abbandona Android ed iOS

Da quanto riportato dal portale d’informazione 9to5mac, il device integra alcune funzionalità per passare di canale in canale, disattivare l’audio o facilitare la consultazione di servizi come la EPG. E avrebbe una fisionomia che ricorderebbe alcune particolarità del primo modello per Apple TV (la “rotellina” di navigazione).

POTREBBE INTERESSARTI >>> Apple TV, un nuovo telecomando nelle prossime versioni?

La scoperta sarebbe avvenuta nella sesta beta di 14.5 – continua 9to5mac – grazie all’icona con le fattezze del presunto nuovo telecomando; ma che indicherebbe in realtà il supporto, a partire dalla versione definitiva di tvOS 14.5, del telecomando Universal; offerto come opzione per società che operano nel settore della diffusione di contenuti via cavo e via satellite.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here