Play at Home: dopo Horizon Zero Dawn altri giochi in regalo da Sony

0
378

Play at Home è l’iniziativa di Sony PlayStation volta ad aiutare i giocatori “costretti” nelle proprie abitazioni. Ultimo dell’elenco di titoli regalati Horizon Zero Dawn, ma mamma Sony sembra non essere intenzionata a fermarsi. 

Play at Home
Aloy, protagonista di Horizon Zero Dawn

Dieci giochi, titoli di assoluto spessore, regalati da mamma Sony ai suoi fedeli users. Con oggi si conclude un ciclo che ha scelto proprio l’ultima fatica di Guerrilla Games, Horizon Zero Dawn, come finale con il botto… o ciliegina sulla torta. Insieme alle avventure di Aloy, The Witness, Abzu, Astro Bot Rescue Mission per PSVR e Ratchet & Clank alcuni dei titoli regalati ai PlayStation fan.

POTREBBE INTERESSARTI –> GameStop: PlayStation 5 tornerà presto disponibile, vi spieghiamo come ricevere la comunicazione

Play at Home: un primo passo verso un futuro di servizi migliori

PlayStation 5 in postazioni di prova
PlayStation 5

Un’iniziativa, quella di Sony, che si conclude con un post sul blog ufficiale di PlayStation. Un post nel quale vengono ripercorsi questi ultimi mesi e i giochi regalati da Play at Home. In questo modo, anche chi era ed è sprovvisto di un abbonamento a PlayStation Plus ha potuto mettere le mani su titoli in modo completamente gratuito. Ma a quanto pare il progetto non è destinato a consumarsi con la chiusura di questo ciclo: Sony ha intenzione di proseguire in questa direzione.

Attualmente non ci è dato sapere né quando, né quali giochi rientreranno in un sempre più papabile Play at Home 2.0. Fatto sta che il successo ottenuto da Sony grazie a questa iniziativa non è irripetibile, anzi. Starà alla compagnia nipponica decidere se proseguire su questa strada e regalare altre perle più o meno recenti ai suoi giocatori.

POTREBBE INTERESSARTI –> E3 2021 confermato in digitale a giugno: Sony e EA tra gli assenti

Un piccolo passo in avanti da parte di Sony per tentare di ridurre il gap che, ad oggi, divide PlayStation e Xbox lato servizi. Dal canto suo il colosso di Redmond è sulla cresta dell’onda grazie al popolarissimo ed apprezzatissimo Xbox Game Pass. L’iniziativa Play at Home buon punto di partenza per Sony: se da un lato può ritenersi soddisfatta dei dati di vendita del suo hardware, lo stesso non può dirsi dei suoi servizi. Dunque evviva Play at Home!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here