Papa Francesco avrà una nuova Papamobile elettrica personalizzata

0
161

Sarà realizzata in materiale sostenibile ed avrà come modello il prossimo SUV Ocean. Ci ha pensato Fisker: ecco i dettagli.

Suv Ocean
La Papamobile si ispirerà al SUV Ocean (by Adobestock)

Papa Francesco avrà la sua Papamobile completamente elettrica. A realizzarla sarà la Fisker Inc, vecchia gloriosa azienda automobilistica di Los Angeles che da qualche anno ha dichiarato bancarotta e cessato le attività. Ora però l’imprenditore Henrik Fisker è pronto a tornare il campo, per quella che ha il sapore di essere una missione religiosa oltre che una sfida di prestigio. E le credenziali sono ottime, in poco più di un lustro di vita difatti la Fisker Automotive è stata responsabile nei suoi cantieri della progettazione di vetture sportive come Aston Martin, Artega GT e BMW Z8, salvo poi sterzare nel campo dell’ibrido con la nascita della Fisker Karma.

Subito dopo il battesimo della Karma nel 2008 però qualcosa è andato storto, a causa di alcuni difetti di fabbrica che hanno forzato il ritiro degli esemplari prodotti con gravissime ripercussioni sulle casse societarie. Il colpo di grazia lo ha dato infine nel 2012 l’uragano Sandy, che ha travolto uno stock di oltre 300 modelli in attesa di consegna danneggiandoli irreparabilmente e anticipando l’uscita dal mercato della Fisker, indotta a quel punto a dichiarare la bancarotta.

Come sarà la Papamobile elettrica: il progetto di Fisker

Vaticano
L’idea di Fisker è nata dopo un incontro in Vaticano col Pontefice (by Adobestock)

FORSE TI INTERESSA ANCHE>>> La Ferrari diventa green: ecco quando vedremo il primo modello 100% elettrico

Dopo il fallimento, il marchio Fisker è rimasto nelle mani del legittimo proprietario, che si è rimboccato le maniche fondando una nuova compagnia ed oggi si dice orgoglioso di lavorare al veicolo con la benedizione papale. L’idea è nata dopo un incontro con Papa Francesco a Città del Vaticano, dove l’imprenditore si è presentato assieme alla moglie Geeta, co-founder della società. I due sono rimasti molto colpiti dalle attenzioni riservate dal Pontefice verso tematiche ambientali e rispetto dell’impatto climatico a beneficio delle generazioni future, ed hanno deciso di impostare il lavoro muovendosi in tale direzione.

LEGGI ANCHE QUI>>> Lamborghini annuncia la sua prima auto completamente elettrica

La Papamobile, completamente elettrica, dovrebbe essere ultimata nel giro di un anno sul modello del SUV Ocean, con l’aggiunta di numerosi accorgimenti personalizzati ad hoc. Tra questi, il tetto con pannelli solari ed una cupola di vetro retrattile che permetterà di salutare i fedeli. Gli interni invece saranno realizzati in materiale ecosostenibile, come ad esempio i tappetini fatti di bottiglie di plastica riciclata proveniente dagli oceani. Naturalmente saranno disposte misure di sicurezza estrema, sulle quali però al momento non sono stati rivelati ulteriori dettagli. Mistero anche sul prezzo, che secondo indiscrezioni non dovrebbe essere comunque inferiore ai 30.000 euro. Per saperne di più basterà aspettare il 2022, quando si prevede che la Papamobile nuova di zecca sarà tenuta letteralmente a battesimo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here