Valve pensa ad una console portatile: pronta la rivale della Switch?

0
234

Valve sarebbe al lavoro su una console portatile, pronto a fare concorrenza all’indiscutibile leader del mercato, leggasi la mitica Switch, console di casa Nintendo.

Valve, arriva la console portatile?
Valve, arriva la console portatile? Quello che sappiamo

Nelle ultime ore sono emerse numerose indiscrezioni a riguardo, che fanno appunto pensare come la Valve, multinazionale a stelle e strisce molto potente nel campo dei videogiochi, essendo a capo del marketplace digitale Steam, starebbe appunto pensando ad una nuova stazione di gioco che si ispirerebbe alla rivale nipponica. Sembra infatti che la console sarebbe dotata di uno schermo touchscreen, proprio come la Switch, e nel contempo, di un doppio joypad e di un sistema di docking con connettore USB-C. Le informazioni ovviamente vanno prese con le pinze, visto che non si tratta di nulla di ufficiale ma semplicemente di indiscrezioni, anche perchè per Valve non si tratterebbe del primo tentativo nel settore videoludico visto che già anni fa tentò l’esperienza Steam Machine, un personal computer da gaming sotto forma di una console domestica che però non ebbe un grande successo in quanto nessun giocatore via pc ebbe l’esigenza di acquistare una console dedicata, giocando appunto tramite il personal computer.

Valve pronta ad una console portatile
Valve pronta ad una console portatile: i dettagli

VALVE PENSA AD UNA CONSOLE PORTATILE: ECCO QUELLO CHE SAPPIAMO

POTREBBE INTERESSARTI Fifa è il videogioco più conosciuto e giocato in Italia: la Top 10

L’idea era senza dubbio ammirevole e brillante, ma oggi come oggi entrare in una sorta di monopolio dominato da Playstation, Xbox e Nintendo, è pressochè impossibile, e anche multinazionali come la Apple hanno “pensato” spesso e volentieri di realizzare la propria console di gioco, per poi tornare sui propri passi. I videogiocatori sono molto affezionati alle care buon vecchie console e di conseguenza diventa difficile per un’azienda provare a rubare clienti senza offrire qualcosa di realmente innovativo. Inoltre c’è la questione dei contratti esclusivi fra Sony, Microsoft, Nintendo, e alcune software house, che complica ulteriormente la questione ad eventuali potenziali concorrenti.

POTREBBE INTERESSARTIFifa 22 verso un’esclusiva clamorosa: annuncio in arrivo a breve

Tornando al nuovo tentativo di Steam, secondo quanto trapelato in rete in queste ultime ore, la nuova console potrebbe chiamarsi SteamPal o Neptune, e la macchina da gioco avrà un sistema operativo basato su Linux, e probabilmente con chip di Intel o di AMD, quelli pensati solitamente per i computer portatili. Inoltre, la nuova console potrebbe essere messa in commercio già entro la fine di quest’anno, per le festività natalizie del 2021, con l’aggiunta di alcuni titoli esclusivi. Ovviamente, ripetiamo, si tratta di indiscrezioni e nelle prossime settimane ne sapremo sicuramente di più, ma l’idea di una sorta di pc portatile di dimensioni contenute e pratiche da gioco, ci stuzzica parecchio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here