Facebook e Instagram, svolta epocale: puoi nascondere la conta dei “Like”

0
241

Facebook e Instagram rilasciano l’opzione sulla conta dei Like, per gestire una funzionalità iconica che per molti può diventare perversa.

facebook instagram Like Gli screenshot dimostrativi pubblicati da FB
Gli screenshot dimostrativi pubblicati da FB (image from about.fb.com)

È ufficiale: gli utenti di Facebook e Instagram potranno nascondere la conta dei Like dai post dei rispettivi feed. È una svolta su cui il gruppo di Zuckerberg stava lavorando già da un paio d’anni. Vengono così accolte almeno in parte le istanze di tutti coloro che identificano il numero dei Like a un indice di gradimento sociale troppo difficile da gestire sul piano psicologico ed emotivo.

Il tasto “Mi Piace” è diventato negli anni un’istituzione a sé stante, che infatti caratterizza il mondo dei social network tout-court, ben al di là di Facebook e Instagram. Tant’è vero che moltissimi utenti, specie fra i più giovani e fragili, finiscono per confondere il numero dei Like in un indice dell’approvazione degli altri. Fonte di euforia se i pollici alti sono tanti, come di depressione quando scarseggiano. Una deleteria altalena dell’autostima personale, spesso denunciata dagli esperti di salute mentale.

Via da Facebook e Instagram i Like fonte di stress

Facebook mobile (Adobe Stock)
Facebook mobile (Adobe Stock)

Da oggi, o meglio a partire da questi giorni, due tra i social media più popolari in assoluto hanno deciso di dare alle persone la possibilità di eliminare ciò che molti subiscono come un fattore di stress, nascondendo la conta dei Like dai post del proprio feed. La funzionalità può essere applicata a priori su tutti i contenuti, ma ci sono opzioni separate per attivarla al momento di pubblicare un contenuto specifico.

LEGGI ANCHE—>Facebook nuova frontiera: eventi sportivi a pagamento

Non solo. Su Instagram da subito e su Facebook nel giro di qualche settimana, l’utente potrà disabilitare il numero di Mi Piace post per post. Non è un mistero che i Like siano anche un dato numerico importante in ambito marketing. Pensiamo a come gli influencer di Instagram fanno il prezzo delle loro inserzioni pubblicitarie (d’accordo, d’accordo: delle loro “raccomandazioni”…). “Volevamo dare alle persone la più ampia possibilità di scelta”, si legge sulla nota pubblicata da Facebook, “perché il non vedere la conta dei Like può essere di beneficio per alcuni, ma non per tutti“.

TI POTREBBE INTERESSARE>>>Panasonic raddoppia: presentata Lumix GH5 2, prestò arriverà anche GH6

Vediamo come funziona la scelta. Su Instagram, è necessario entrare in opzioni e selezionare la nuova sezione “Post”. L’operazione è disponibile anche al momento di caricare un post, nascondendo l’indicatore a se stessi o anche al proprio network. Su Facebook, invece, bisogna accedere alla scheda Impostazioni e Privacy, dove è presente il tasto “Nascondi le reazioni”. In questo modo staremo attivando la funzionalità in blocco, anche sui contenuti passati. Ma come detto, entro qualche settimana anche Facebook permetterà di scegliere contenuti specifici dai quali depennare la conta dei Like. Riservando l’apprezzamento – quello vero – alla vita reale ed evitando di sentirsi giudicati in base all’attività del proprio avatar virtuale…

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here