TikTok può ora raccogliere le tue informazioni biometriche

0
310

TikTok può registrare anche le immagini del viso e la voce dell’utente iscritto alla popolare piattaforma cinese di ByteDance, può quindi raccogliere le informazioni biometriche.

TikTok, novit à su raccolta dati (Foto HuffingtonPost)
TikTok, novit à su raccolta dati biometrici (Foto HuffingtonPost)

La novità è stata annunciata negli scorsi giorni e riguarda al momento solo gli Stati Uniti; una modifica alla politica sulla privacy oltre oceano che ha portato alla pubblicazione di una nuova sezione in cui viene specificato che la stessa applicazione “può raccogliere identificatori biometrici e informazioni biometriche” direttamente dai contenuti dei propri utenti, come ad esempio “impronte facciali e impronte vocali”. La novità sulla politica di privacy la si trova nella sezione “Informazioni su immagini e audio”, presente sotto il titolo “Informazioni che raccogliamo automaticamente” nell’informativa. Viene quindi specificato come potrebbe agire TikTok, “identificare oggetti e gli scenari che appaiono, l’esistenza e la posizione all’interno di un’immagine di caratteristiche e attributi del viso e del corpo”, ma anche “la natura dell’audio e il testo delle parole pronunciate nei Contenuti utente”.

TikTok raccoglie ora dati biometrici (Foto Gamberorosso.it)
TikTok raccoglie ora dati biometrici: i dettagli (Foto Gamberorosso.it)

TIKTOK PU’ RACCOGLIERE INFORMAZIONI BIOMETRICHE DELL’UTENTE: “FORNIAMO MAGGIORE CHIAREZZA”

POTREBBE INTERESSARTIInstagram come TikTok: nuovo prolungamento dei Reels

Si tratta di una raccolta dati che servirà per abilitare “effetti video speciali, per la moderazione dei contenuti, per la classificazione demografica, per i contenuti e i consigli sugli annunci e per altre operazioni non personali”. Ovviamente la parte più preoccupante della nuova sezione fa riferimento, come detto sopra, alla possibilità di raccogliere dai biometrici: “Potremmo raccogliere identificatori biometrici e informazioni biometriche – fa sapere TikTok – come definito dalle leggi statunitensi, come impronte facciali e impronte vocali, dai Contenuti utente. Laddove richiesto dalla legge, chiederemo all’utente tutte le autorizzazioni necessarie prima di tale raccolta”.

POTREBBE INTERESSARTITikTok, Garante avvisa: “Fatto ancora troppo poco per gli under 13”

Non viene comunque spiegato a quale legge si faccia riferimento, se quella federale, statale o entrambe, inoltre, non viene precisato come mai l’applicazione di social video dovrebbe aver bisogno di questi dati e queste informazioni. Altro dubbio riguarda il cosa si intende per “impronte facciali” o “impronte vocali”, e anche come le “autorizzazioni richieste” verranno esplicitate. Si tratta di precisazioni importanti in quanto negli Usa solamente pochi stati hanno delle leggi sulla privacy biometrica, di conseguenza in tutti gli altri stati gli utenti potrebbero non essere avvisati della raccolta dati. “Come parte del nostro costante impegno per la trasparenza – le parole di un portavoce di TikTok a Techcrunch – abbiamo recentemente aggiornato la nostra Informativa sulla privacy per fornire maggiore chiarezza sulle informazioni che possiamo raccogliere”. Sulla vicenda sono attesi ulteriori aggiornamenti, restate collegati con le nostre pagine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here