WhatsApp lancerà una novità che lascerà a bocca aperta: così diremmo addio a tutte le altre App

0
648

Whatsapp non ferma lo sviluppo e prepara una rivoluzione che cancellerà tutte le altre applicazioni che provano a fargli concorrenza.

whatNovità incredibile per Whatsappsapp
Novità incredibile per Whatsapp

Stiamo parlando del sistema di messaggistica più utilizzato al mondo, acquistato da Facebook per potenziare il proprio ecosistema di social network. Tecnicamente Whatsapp potrebbe essere oramai annoverato tra i social chiusi, dove si interagisce con un cerchia scelta di utenti, quelli che fanno parte della propria rubrica.

Nel corso degli anni la piattaforma ha accresciuto le sue funzioni, migliorandole a fronte di una concorrenza agguerrita. Quello che però nessuno si aspettava era l’arrivo della pandemia. I vari lockdown e limitazioni alla circolazione hanno fatto esplodere il lavoro da casa, con il conseguente successo delle piattaforme per le videochiamate e la condivisioni di file di lavoro o di presentazioni.

Software come Zoom hanno conosciuto un successo planetario, oscurando in parte Whatsapp, usato spesso come backup dai lavoratori. Del resto questa App non si presta a questo genere di attività per i tanti limiti imposti, questo almeno fino ad ora.

Rivoluzione Whatsapp, guanto di sfida alle piattaforme di videochiamate

Whatsapp, tutte le novità (Unsplash)
Whatsapp, tutte le novità (Unsplash)

La novità risiede proprio nella possibilità di poter finalmente utilizzare anche Whatsapp per effettuare riunioni virtuali. La base di partenza è la piattaforma web, appunto Whatsapp Web. Fino ad oggi questa opzione è sempre stata limitata dalla necessità di avere il proprio smartphone a portata di mano. Al contrario di Telegram, che può avere vita propria, questa scelta non è ancora possibile.

POTREBBE INTERESSARTI Se usi così lo smartphone hai un forte rischio di un tumore al cervello: come prevenire e difendersi?

Oggi è possibile effettuare videochiamate di gruppo su Whatsapp Web, ma il sistema limita il numero di partecipanti. La novità risiede proprio in questo e dovrebbe essere applicata anche agli account Business. Gli sviluppatori sono a lavoro per limare i bug e saranno necessari anche alcune settimane per vedere implementata questa feature che potrebbe cambiare radicalmente il nostro approccio al lavoro.

POTREBBE INTERESSARTI Mediaworld celebra Italia campione d’Europa con €300 di sconto immediato su tantissimi prodotti

L’obiettivo, nemmeno troppo nascosto, è di combattere la concorrenza di social simili, come Telegram e Signal, ma anche delle piattaforme che fanno delle videoconferenze il loro pane quotidiano, come appunto Zoom, Google Meet e Skype: sarà una lotta tra big su un mercato in grandissima crescita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here